Celestial Crystal danneggiata da collisione con petroliera

La nave da crociera Celestyal Crystal ha colpito una nave cisterna battente bandiera delle Isole Marshall, la STI Pimlico, nelle prime ore di sabato mattina nella specchio di mare vicino a Çanakkale, situata sulla sponda asiatica dello stretto dei Dardanelli, di fronte al faro di Gallipoli  in direzione nord-sud.

Celestial Crystal gravemente danneggiata da collisione con petroliera

Celestial Crystal danneggiata da collisione con petroliera

Secondo le notizie locali non ci sarebbero feriti gravi, ma solo 3 persone con ferite lievi, di cui 2 membri dell’equipaggio e un passeggero: nelle immagini delle TV turche, si può notare il profondo squarcio nella prua della nave da crociera al di sopra della linea di galleggiamento, e nella petroliera un danno alla parte centrale laterale.

La collisione sarebbe avvenuta alle 01:28, ora locale, mentre la Celestial Crystal navigava dalla Grecia in direzione Turchia.

Celestial Crystal gravemente danneggiata da collisione con petroliera

La Compagnia greca di crociera, la Celestial Cruises, riferisce che gli 852 passeggeri e i 382 membri dell’equipaggio presenti a bordo stanno tutti bene, così come l’equipaggio della petroliera.

La petroliera, che trasportava un carico di 30.000 tonnellate di nafta, avrebbe un danno alle vasche. Il carico è stato spostato ed i serbatoi risultano per fortuna intatti: il sistema di gas inerte ha impedito l’evento più temibile, l’esplosione.

La nave da  crociera ha un danno strutturale grave che deve passare ora al controllo delle autorità competenti: per questo motivo la Celestyal Cruises ha annullato la crociera ed organizzato un soggiorno di una notte completamente gratuito in un hotel, prima del trasferimento ad Atene via Instanbul dei passeggeri che dovevano sbarcare e due notti in hotel con escursioni gratuite e successiva ri-protezione sulle altre due unità della flotta.

Celestial Crystal gravemente danneggiata da collisione con petroliera

La Compagnia di crociera si scusa con i clienti per “il disagio e vogliamo assicurare che non risparmieremo alcuno sforzo per assicurare che i nostri passeggeri abbiano la migliore ospitalità date le circostanze”.

Oltre a porre fine a questa specifica crociera, la Compagnia deve annullare anche le successive partenze, per poter procedere con le riparazioni, garantendo ai propri clienti un rimborso del prezzo della crociera e una crociera di sette giorni in omaggio, valida fino alla fine del 2016.

 

Image credit: kaptanhaber.com, fleetmon.com, e-nautilia.gr, canakkaleaynalipazar.com

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Inserisci la tua mail nel riquadro affianco per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

28/06/2015 ore 01.35
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *