Tutti i pro e i contro di una crociera last minute!

In molti articoli, specie quelli destinati ai crocieristi di prima esperienza ho sempre suggerito tra le altre cose che, per stare in un buon budget e per risparmiare, non si devono mai scartare i last minute o i last second.

Tutti i pro e i contro di una crociera last minute!

Tutti i pro e i contro di una crociera last minute!

Ciò che però non ho ben argomentato erano gli svantaggi e i vantaggi legati a queste offerte convenienti e in questo post cerco di elencarli tutti.

Un last minute e un last second sono buonissime occasioni che però si devono cogliere al volo, perchè si riferisco appunto a viaggi dell’ultimo minuto.

Intanto una curiosità: sapete chi ha usato per la prima volta il termine last minute? Fu la Panair nel 1938, per indicare ai suoi viaggiatori quei viaggi rimasti invenduti su voli transcontinentali che vennero messi in vendita al pubblico a prezzi ridotti rispetto ai voli normali.

Da quel momento il termine è stato associato appunto a pacchetti turistici, che siano voli, villaggi, crociere etc., rimasti invenduti ed offerti a costi irrisori, con un ribasso che spesso si avvicina al 50%.

Tutti i pro e i contro di una crociera last minute!

Notate bene: prezzo ridotto ma identico prodotto, con le stesse caratteristiche del prodotto offerto a prezzo intero.

Ma cosa ci guadagnano le compagnie a vendere a prezzi così bassi? Intanto il fatto stesso di riuscire a vendere cabine rimaste invendute è un guadagno, la nave parte piena e si recupera sulle spese di bordo. In un modo o nell’altro la Compagnia ci guadagna sempre rispetto al fatto di perderle del tutto.

Quali i pro e i contro di questo tipo di offerte?

Pro

  • Si deve essere pronti a fare le valigie in brevissimo tempo, a ridosso della data di partenza
  • Ottima occasione per le coppie, dato che la maggior parte delle sistemazioni che si trovano sono per cabine doppie
  • Generalmente, una volta saldato il prezzo del pacchetto non ci possono essere aumenti di prezzo se non, fatta eccezioni di alcuni casi, fino a 20 giorni prima della data di partenza. Nel caso dei last minute, dato che la prenotazione avviene massimo 15 giorni prima della partenza non può esserci assolutamente nessun aumento
  • Prenotazione via web comoda e veloce e possibilità immediata di verificare i prezzi sui portali delle Compagnie

Costa Crociere, prima crociera dedicata al trekking

Contro

  • Non sempre partire con così breve preavviso è possibile, perchè si può esssere legati a doppio filo con i tempi delle ferie
  • Ci si deve spesso accontentare di posizioni non propriamente desiderate, così come tipologie di cabine tra le più basse. Non è possibile scegliere quindi, in questo caso, la parola d’ordine per chi accetta questo genere di offerte è accontentarsi di ciò che ci viene offerto.
    Non è possibile quasi mai trovare cabine per single o cabine triple, quadruple o quintuple in last minute, perchè in genere sono tipologie di cabine che vanno via come il pane!
  • Se acquistate via web fate attenzione a confermare il più velocemente possibile perchè l’offerta di un last minute si vende velocemente e rischiate di non potervi più accedere già dopo poche ore: ovviamente nn dimenticate di prendere tutte le dovute precauzioni quando acquistate via web.

Prima di firmare e confermare è di rigore fare i dovuti controllo, soprattutto verificate le condizioni di contratto, che non devono in alcun modo prevedere spese accessorie.

Nel caso vi troviate nel contratto queste clausole, potete recedere senza alcuna penale se vi venisse applicato un aumento di prezzo superiore al 10% o se venissero modificate parti fondamentali del contratto.

Celestyal Cruises: nella flotta arriva Celestyal Nefeli

Cosa fare in questi casi? Ci sono alcune possibilità, previste dalla legge:

  • rinunciare al viaggio con un rimborso equivalente all’intera cifra pagata
  • scegliere un viaggio di prezzo inferiore, con la restituzione della differenza. In questo caso però si applicherebbe al cliente una penale elevata, che, in alcuni casi, equivarrebbe quasi all’intera cifra del viaggio. Ciò tuttavia si può evitare sottoscrivendo un’assicurazione 
  • scegliere una crociera equivalente o, se impossibile perchè non disponibile, uno di valore superiore senza spese aggiuntive.

Significato dei termini

Last minute: viaggi venduti in pochissimo tempo prima del momento della partenza stessa, generalmente coprendo posti disponibili rimasti invenduti.

First Minute o advance booking: elemento comune il tempo ma inteso al contrario. Si parte infatti non all’ultimo minuto ma mesi prima (generalmente dai 30 ai 60 giorni) e l’obiettivo è sempre lo stesso: risparmio, risparmio e ancora risparmio.

Prenotando con così largo anticipo, gli operatori turistici riescono a trovare le migliori offerte e in alcuni casi offrendo vantaggi in più, come buoni sconto, agevolazioni, pacchetti vari.

Last second: offerte davvero all’ultimo secondo, il che significa che si può partire fra tre giorni come pure domani. Prezzo stracciatissimo, ci si deve accontentare di ciò che si ha davanti, ed avere la possibilità di partire senza dover rendere conto a nessuno (non avere problemi di ferie).

Tutti i pro e i contro di una crociera last minute!

In conclusione

Va benissimo farsi affascinare dal prezzo appetibile di una crociera last minute, specie se ci fa sognare di salire su una nave di ultima generazione o su una compagnia che a prezzi normali sarebbe proibitiva: tuttavia non fermatevi solo al fascino appunto, ma prendete tutte con le pinze.

Se per te non è un problema viaggiare in una posizione che di solito non consideri (come magari una interna) o in un periodo non consono (come nella stagione degli uragani), o se fare le valigie in poco tempo non vi disturba affatto, allora, una volta controllata la fonte dell’offerta, partite senza remore!

Altrimenti è meglio pagare un pochino di più ma scegliere con calma la sistemazione migliore (ponte e tipologia di cabina), fare con tutta calma la valigia (che significa anche fare acquisti per il viaggio senza correre) e partire senza pensieri, sicuri di affrontare al meglio la crociera dei propri sogni.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *