Majestic Princess: nuova nave da 600 mln di €, destinata al mercato cinese

Princess Cruises ha annunciato oggi che la nuova nave in costruzione prenderà il nome di Majestic Princess e che sarà destinata al mercato cinese, dove avrà sede per tutto l’anno a partire dall’estate del 2017 e sarà la prima nave costruita appositamente per ospiti cinesi.

Majestic Princess: nuova nave da 600 mln di €, destinata al mercato cinese

Majestic Princess: nuova nave da 600 mln di €, destinata al mercato cinese

Majestic Princess porterà un nome che è stato scelto dai nostri dipendenti a livello globale” ha dichiarato Jan Swartz, presidente di Princess Cruises.

“Il nome Majestic Princess è adatto per l’esperienza Princess Cruises in Cina, e la nave offrirà una magnifica esperienza ai nostri ospiti cinesi” ha aggiunto Swartz.

La nave avrà sullo scafo anche il nome cinese, 盛世 公主号 (Shi Sheng Gōng Zhǔ Hao) , un nome scelto dai dipendenti di Carnival plc Cina, che ha il significato suggestivo di “Grand World” o “Grande Spirito”.

“Siamo entusiasti del fatto che Shanghai dia il benvenuto a questa nuova, avanzata aggiunta alla flotta Princess, in quanto rappresenta l’impegno del nostro marchio a lungo termine per la continua crescita del mercato cinese” ha detto Swartz.

“Ogni giorno, in tutto il mondo, aiutiamo i nostri ospiti a creare ricordi che dureranno tutta la vita” ha aggiunto Swartz.

“Majestic Princess ci consentirà di portare il meglio che il mondo ha da offrire agli ospiti cinesi, per una crociera senza precedenti e una vacanza internazionale, ispirata dalla nostra passione per i molti posti che andremo a visitare”.

Majestic Princess: nuova nave da 600 mln di €, destinata al mercato cinese

La Majestic Princess accoglierà circa 3.560 passeggeri ed è la terza nave “Royal Class” per la Compagnia, anche se sarà interamente concepita per i gusti cinesi.

La nuova nave offrirà “T’ai chi at sea“, saloni per il ballo, film hollywoodiani con i sottotitoli, tv satellitare con precedenza ai canali cinesi e una parte dedicata allo shopping totalmente disegnata sui loro gusti, oltre a piatti della cucina tradizionale serviti a colazione, pranzo e cena.

La rapida espansione del mercato cinese, ha portato molte Compagnie a spostare le proprie navi della flotta verso questi itinerari: ultime della serie, la MSC Lirica rinnovata, di MSC Crociere, che avrà come homeport Shanghai, insieme a Quantum of the Seas di Royal Caribbean, e alla nuovissima Ovation of the Seas che sarà pronta dal prossimo aprile, con partenza dal porto di Tianjin.

Potenzialmente la Cina ha da offrire più di 80 milioni di passeggeri: un mercato immenso e totalmente vergine se così possiamo dire, che fa gola a tanti, considerando che l’ospite cinese è ben disposto a spendere a bordo sia in spese che in intrattenimento, leggi casinò, molto più degli ospiti europei e nordamericani!

Majestic Princess: nuova nave da 600 mln di €, destinata al mercato cinese

Majestic Princess offrirà ai clienti cinesi bel l’80% di cabine esterne con balcone, oltre a cabine multi-generazionali, ottime per le famiglie numerose: avrà una stazza lorda di 143,000 GRT e costerà circa 600 milioni di euro. A costruirla sarà Fincantieri, che ha già consegnato le altre unità della stessa classe.

Majestic Princess navigherà verso il Giappone e la Corea del Sud, con partenza da Shanghai dall’estate del 2017.

 


Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

09/10/2015 ore 15.40
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *