Cunard presenta le nuove cabine per single

Come preannunciato, Cunard sta rivelando poco alla volta tutti i progetti che realizzerà a bordo di Queen Mary 2, quando la stessa entrerà in cantiere per un restyling da svariati milioni di dollari.

Cunard presenta le nuove cabine per single

Cunard presenta le nuove cabine per single

E’ il momento di scoprire le nuove 15 nuove cabine singole: saranno complete di un letto singolo, di una piccola area salotto, di una scrivania e saranno arredate in uno stile che ricorda l’art deco.

Le singole cabine avranno una moquette di stile contemporaneo ma che si ispira al design originale (con i motivi che ricordano i diamanti) della prima Queen Mary.

Cunard va incontro insomma al numero crescente di crocieristi che viaggia da solo, offrendo cabine singole appositamente studiate e che erano già state introdotte con successo nella Queen Elizabeth e nella Queen Victoria: ora tutte e tre le navi della flotta potranno offrire questo servizio ai propri ospiti.

Cunard presenta le nuove cabine per single

La maggioranza di cabine singole (ben 9), saranno ubicate al ponte 2 e sei delle più grandi invece, saranno costruite ex novo nel ponte denominato 3L.

Le cabine più grandi saranno caratterizzate da due ampie aperture di forma circolare con comoda seduta, dotata di cuscini, e consolle centrale.

La ristrutturazione comprende anche l’aggiunta di altre 30 cabine Britannia Club che avranno un ristorante dedicato, con l’intento di offrire una cena consumata in intimità.

Oltre a ciò, anche la zona canile sarà ampliata per far fronte alla forte domanda e anche le suites e alcuni ristoranti verranno rinfrescati nell’immagine: i lavori di restyling saranno effettuati dai cantieri di Amburgo e avranno una durata di 25 giorni.

Queen Mary 2 si rifà il look!

 

A studiare il progetto la SMC, il cui amministratore delegato Andrew Collier ha dichiarato:

“Cunard ha un patrimonio ricco unico in entrambi i settori della nautica e del design. Abbiamo studiato e cercato di integrarne gli aspetti nella ristrutturazione.

“Particolare attenzione è stata dedicata all’originale Queen Mary e il nostro obiettivo è quello di valorizzare i progetti esistenti, ma anche attuare un restyling decorativo, cercando di sottolineare il senso di sobria eleganza tipico della Compagnia.

“Linee pulite e semplici che sappiano fondere glamour e relax. Siamo molto entusiasti di essere parte del progetto che donerà un nuovo look e nuovo stile alla nave più famosa del mondo”.

Image credit: Cunard 


Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

16/10/2015 ore 16.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post