La Norvegian Epic si rifà il look

Sono state necessarie tre settimane di drydock presso nei cantieri navali Damen di Brest, porto francese, per rifare il look e apportare modifiche e miglioramenti alla Norvegian Epic, una delle navi più recenti della flotta Norvegian Cruise Line.
La nave era arrivata a Brest il 27 settembre e il 18 ottobre ha potuto riprendere la navigazione.

La Norvegian Epic si rifà il look

La Norvegian Epic si rifà il look

Per quanto riguarda la parte tecnica, la Epic è stata dotata di nuovi timoni, lo scafo è stato riverniciato con un prodotto innovativo in grado di garantire una maggiore efficienza, sono stati revisionati i sistemi di propulsione a capsule e gli stabilizzatori.

Inoltre sono state rafforzate alcune misure di sicurezza per quanto riguarda i sistemi di sgancio dei tender e delle scialuppe di salvataggio e i condotti di aerazione.

La Norvegian Epic si rifà il look

lounge / fermata al garden cafe / buffet

La nave è stata attrezzata per ospitare il nuovo musical di Broadway Priscilla la Regina del Deserto, uno spettacolo grandioso che necessita di oltre 500 costumi e 200 copricapi e porta in scena pezzi famosi come It’s Raining Men, I Will Survive e Girls Just Wanna Have Fun.
E’ stata attrezzata una nuova area intrattenimenti, il Cavern Club, che promette di far rivivere l’era d’oro dei Beatles.

La Norvegian Epic si rifà il lookLa Norvegian Epic si rifà il look

Entrata di Spice H2oEntrata di Spice H2o

Sono stati ristrutturati e rimodernati alcuni ristoranti e bar come Il Moderno, La Cucina, Cagney’s, Le Bistro, il Manhattan Room, il Taste e il Garden Cafè ed è stata aggiunta una nuova biblioteca.

Nell’area acquatica dedicata ai bambini è stato installato lo SplashGolf, una specie di minigolf in acqua. Inoltre sono state rinnovate aree quali il Mandara SPA, il Teatro, il Casinò, il Bliss Ultra Longue, il Marketplace e l’area esclusiva The Haven dedicata ai clienti che alloggiano in suite.

La disco Bliss rinnovata

 

La nave per il prossimo anno continuerà a navigare nel Mediterraneo e nell’autunno 2016 salperà alla volta della Florida per raggiungere il nuovo homeport di Port Canaveral dal quale partiranno crociere di sette notti nei Caraibi orientali e di tre e quattro notti alla Bahamas.

Image credit: all right reserved! 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo

21/10/2015 ore 12.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Cinzia Francesca Marchisio
Cinzia Francesca Marchisio

Cruise addict convinta, con la bellezza di oltre 300 giorni di crociera alle spalle, in passato ha collaborato per otto anni con il portale di ItalianSubs, utente molto attiva in Cruise Critic, è inoltre admin di Croceristi per la vita

More Posts

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *