Varata a Sestri Ponente Seven Seas Explorer, nave extra lusso

Seven Seas Explorer nave da crociera extra lusso della flotta Regent Seven Seas Cruises, è stata varata ieri a Sestri Ponente, nello stabilimento di Fincantieri.

Varata a Sestri Ponente Seven Seas Explorer, nave extra lusso

Varata a Sestri Ponente Seven Seas Explorer, nave extra lusso

Per la nave cominciano dunque i lavori di allestimento degli interni super lusso, che già hanno attirato l’attenzione per la loro magnificenza, prima della consegna della nave, prevista per l’estate del 2016.

Madrina del varo è stata Antonia Ronchi, dipendente di Fincantieri, e alla cerimonia, tra gli altri, erano presenti l’armatore Robin Lindsay, executive vice president of vessel operations, e Raffaele Davassi, direttore del cantiere di Sestri Ponente di Fincantieri.

Varata a Sestri Ponente Seven Seas Explorer, nave extra lusso

Seven Seas Explorer sarà la nuova ammiraglia della flotta di navi super lusso all suites.

I numeri di Seven Seas Explorer

  • Stazza lorda: 56.000 tsl
  • Lunghezza: 223 metri
  • Passeggeri: 750 passeggeri
  • Suites: 377 di varie metrature.

Varata a Sestri Ponente Seven Seas Explorer, nave extra lusso

Per la nuova unità della flotta sono state studiate le più avanzate tecnologie in tema di protezione ambientale ed inoltre, avrà un allestimento ricco e sontuoso ma con un occhio rivolto soprattutto al comfort degli ospiti.

Image credit: Ansa


Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

31/10/2015 ore 14.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *