La Crystal River Cruises parte in quarta

Avevamo già parlato nei mesi scorsi della rivoluzione che era in atto per il marchio Crystal Cruises e che comprendeva tra l’altro la creazione della compagnia fluviale Crystal River Cruises con la previsione di 2 lussuose navi fluviali che sarebbero entrate in servizio nel 2017.

La Crystal River Cruises parte in quarta

La Crystal River Cruises parte in quarta

Il CEO della compagnia, Edie Rodriguez ieri ha annunciato che le unità addette alla navigazione fluviale saranno ben cinque, quindi tre in più del previsto.
Il piano prevede la costruzione di quattro navi che inizieranno il loro servizio nel 2017 e la acquisizione della più grande nave fluviale europea, la MS Mozart, che verrà riconvertita agli standard lusso degni di Crystal Cruises e con il nome di Crystal Mozart diventerà operativa già dal mese di luglio 2016 e quindi un anno prima del previsto ed effettuerà crociere sul Danubio, ospitando 160 passeggeri e offrendo suite da 19 a 80 metri quadri, diversi ristoranti, piscina coperta, centro benessere, palestra, biblioteca e un salone multifunzionale.

La Crystal River Cruises parte in quarta

MS Mozart

Le navi di nuova costruzione saranno quindi quattro e la Crystal nell’attribuirne i nomi ha seguito il trend dei grandi compositori classici.
La Crystal Bach e la Crystal Mahler, navi da 110 passeggeri, navigheranno il Reno.

La Crystal Ravel e la Crystal Debussy navigheranno sulle acque francesi della Senna e della Garonna e ospiteranno 84 passeggeri.

La Crystal River Cruises parte in quarta

Le quattro navi fluviali faranno il loro debutto tra i mesi di giugno e agosto 2017.
Saranno dotate di suite con una ampiezza che andrà dai 21 metri quadri delle più piccole fino ad arrivare a 70 metri quadri e saranno dotate di letti king-size, cabine armadio e bagni con doppio lavello. Un ponte sarà dedicato agli spazi pubblici, quali la palestra, la biblioteca, un centro benessere e la Palm Court una longue con una cupola in vetro che potrà essere adibita anche a discoteca.
Le imbarcazioni avranno inoltre a bordo bici elettriche, kayak e moto d’acqua che potranno essere utilizzate dai passeggeri.

Durante le soste in porto la Crystal darà l’opportunità di effettuare tour specificatamente studiati e in alternativa escursioni di tipo sportivo per gli ospiti che vogliono mantenersi in forma. Saranno inoltre previste delle soste overnight che consentiranno ai passeggeri di godere di esperienze culinarie in famosi ristoranti stellati e di eventi culturali come concerti e altro.

Image credits Crystal Cruises, Dertour

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo
03/11/2015 ore 11:40
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Cinzia Francesca Marchisio
Cinzia Francesca Marchisio

Cruise addict convinta, con la bellezza di oltre 300 giorni di crociera alle spalle, in passato ha collaborato per otto anni con il portale di ItalianSubs, utente molto attiva in Cruise Critic, è inoltre admin di Croceristi per la vita

More Posts

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *