Dal porto di Cagliari, Pasqua a bordo di Costa Pacifica

Finalmente da marzo comincerà il vero movimento di navi da crociere per il 2016 nel porto di Cagliari: sono isolana, ormai lo sapete e il fatto di poter ammirare queste belle signore del mare da ‘casa’ è un’emozione che una malata di crocierite acuta come me, in astinenza seppur non da tanto, non può tenere per sè!

Dal porto di Cagliari, Pasqua a bordo di Costa Pacifica

Dal porto di Cagliari, Pasqua a bordo di Costa Pacifica

Dal mese di marzo dunque, si comincia a fare sul serio: secondo il calendario crocieristico 2016, rispetto a febbraio gli approdi raddoppiano arrivando a 6 e da aprile si comincerà a fare sul serio, con ben 11 approdi.

Questo giovedì ritorna Viking star, ormai al quinto appuntamento, il 19 marzo è il giorno di Norwegian Epic, anche lei una sagoma abituale, e della piccola Saga Sapphire, il 23 è invece il giorno del ritorno di Costa Crociere in città, con la Costa Pacifica, per la quale è prevista anche la possibilità di imbarco, il 24 arriva la Prinsedam, flotta Holland America line e chiusura mese con il nuovo approdo di Costa Pacifica il 30 marzo.

A proposito di Costa Crociere a Cagliari

Dal porto di Cagliari, Pasqua a bordo di Costa Pacifica

Costa Crociere quest’anno sarà presente nel capoluogo con due navi: inizia la stagione con Costa Pacifica, che approderà ben 17 volte nei periodi compresi tra il 23 marzo e il 4 maggio e tra il 21 settembre e il 16 novembre, e poi prosegue in estate con l’ammiraglia Costa Diadema, che dal 2 giugno sino al 22 settembre farà capolino sulla via Roma con la sua mole imponente anche lei con 17 approdi!

La bellezza per gli ospiti sardi sarà la possibilità di imbarco dal capoluogo: da qui si svilupperà un itinerario denominato Cuore Mediterraneo che porterà i suoi ospiti tra Malta (La Valletta), Civitavecchia, Savona, Marsiglia e Ajaccio.

Inoltre a Pasqua gli ospiti troveranno uno speciale programma all’insegna delle eccellenze italiane, con un menù totalmente basato sui piatti tipici della cucina regionale italiana, come

  • cima alla genovese
  • risotto al nero di seppia con calamari
  • agnello
  • torta Pasqualina
  • pastiera napoletana
  • uovo di cioccolato
  • colomba.

Dal porto di Cagliari, Pasqua a bordo di Costa Pacifica

Speciale appuntamento a bordo il 27 marzo, quando verrà aperto un uovo di cioccolato gigante da 30 kg, che poi verrà distribuito tra gli ospiti e dal 24 aprile Costa propone anche uno straordinario menu firmato dal grande chef Bruno Barbieri, parte delle molte novità introdotte dalla compagnia nel 2016, che rappresenterà un autentico viaggio tra gusti e sapori della tradizione italiana, da nord a sud.

Sempre nella crociera di Pasqua, tante attività di intrattenimento a tema pensate per gli ospiti, come una divertente caccia al tesoro, party di Pasqua e parate in maschera. Inoltre, a partire dal 27 marzo i più piccoli vivranno esperienze entusiasmanti ed indimenticabili, grazie all’arrivo a bordo della loro beniamina Peppa Pig, che potranno incontrare durante speciali appuntamenti studiati per loro.

Le novità Costa continuano anche con le speciali escursioni durante le quali le guide illustreranno le tipiche tradizioni pasquali di ognuna delle località visitate: dal 27 marzo le proposte si arricchiscono dei consigli degli esperti viaggiatori di “Turisti per caso”, Syusy Blady e Patrizio Roversi, che hanno selezionato solo le migliori escursioni Costa per far vivere esperienze indimenticabili.

Molto ricca anche l’offerta di escursioni presso il porto di Cagliari, tra specialità gastronomiche tipiche e principali attrazioni della città.

Dal porto di Cagliari, Pasqua a bordo di Costa Pacifica

Scorrendo le escursioni si scoprono escursioni anche nel Sulcis-Iglesiente, con due tour nell’isola di Carloforte ad esempio, o il tour attraverso le dune della bellissima Piscinas, oppure le classiche alla scoperta del Poetto o il trekking nella sovrastante Sella del Diavolo o ancora alla scoperta di spiaggie come Porto Giunco o Capo Spartivento.

Rimangono i grandi classici come le escursioni alla scoperta del ‘Nuraghe’ di Barumini, il più grande dei 7.000 presenti su tutta l’isola e patrimonio culturale dell’umanità dall’UNESCO, la Basilica di Bonaria, la storica località di Nora e il villaggio di Serdiana.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

25/02/2016 ore 15.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post