Ad Ancona, posa del primo blocco di Viking Sun

Giornate intense in questi giorni nei vari cantieri navali: oggi in quelli di Fincantieri di Ancona, si è svolta la cerimonia della posa in bacino del primo blocco di Viking Sun.

Ad Ancora, posa del primo blocco di Viking Sun

Ad Ancona, posa del primo blocco di Viking Sun

Il blocco dell’unità, lungo circa 11 metri e largo 28,8 metri, dal peso di circa 280 tonnellate, fa parte del troncone di centro nave.

Viking Sun è la quarta nave dedicata al mare della Compagnia Viking Ocean Cruises: la sua consegna è prevista nel 2017.

Sarà dedicata, come le sue gemelle d’altronde, ad un mercato premium e si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni.

Ad Ancora, posa del primo blocco di Viking Sun

I numeri di Viking Sun

Stazza 47.800 tonnellate
Lunghezza 227,20 mt
Larghezza 28,80 mt
Ponti 14
Cabine 465
Passeggeri 930

La capacità di accoglienza totale sarà di oltre 1.400 persone, compreso l’equipaggio.

Mentre la prima unità della serie è stata costruita dallo stabilimento di Marghera, la seconda ha preso il mare poche settimane fa dal cantiere di Ancona, dove si sta costruendo anche la terza unità, che è appena stata varata e salperà nel febbraio 2017.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

0/0/2016 ore 15.15
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *