Sarà mamma panda la mascotte di Ovation of the Seas

Arriva un’altra scultura gigante a bordo di una nave Royal Caribbean a contendersi la popolarità: la prima è stata l’orsa rosa (o meglio magenta) Felicia, poi è arrivata Gigi la Giraffa, così popolare da avere una pagina facebook dedicata, dove “riceve” complimenti, saluti, foto.

Sarà mamma panda la mascotte di Ovation of the Seas

Sarà mamma panda la mascotte di Ovation of the Seas – ©cruisecapital.co.uk

Ora però tutte e due rischiano di essere scalzati in popolarità da mamma orsa e il suo cucciolo, la scultura a bordo di Ovation of the Seas, che richiama alla mente la recente partnership di Royal Caribbean con World Wildlife Fund (WWF con cui Royal si è impegnata per garantire la salute a lungo termine degli oceani).

Inoltre la simbologia dei panda ben si adatta alle destinazioni asiatiche di Ovation of the Seas: la scultura è stata issata a bordo quando la nave si trovava nel porto di Southtampton, da dove la nave sta effettuando brevi crociere prima del 3 maggio, dato in cui comincerà il suo lungo viaggio, denominato Global Odissey, che la porterà al suo homeport di Tianjin, in Cina.

Sarà mamma panda la mascotte di Ovation of the Seas

 

La scultura raffigura una mamma panda che tenta di raggiungere il suo cucciolo nel ponte sottostante ed è opera dell’artista inglese Jo Smith: da sempre il panda, creatura pacifica, è simbolo di buona fortuna, oltre che essere considerato tesoro nazionale nella cultura cinese.

La scultura ha in totale un peso di 6 tonnellate e mezzo ed è stato necessario rinforzarla con degli elementi in acciaio: mamma panda è alta 10 metri, mentre il baby panda è alto circa tre metri; il loro nome verrà scelto come da tradizione ormai, dall’equipaggio.

Ovation of the Seas ricordo che si dividerà tra una stagione cinese, suo naturale homeport e una micro stagione in Australia, stagione che è stata confermata anche per l’anno prossimo.

Vi siete persi le precedenti sculture? Nessun problema, ve le faccio rivedere: a bordo della prima nave di classe Quantum, Quantum of the Seas appunto, la mascotte è l’orsa color magenta Felicia.

Alla scoperta degli esterni di Quantum of the Seas - foto

Mentre a bordo di Anthem of the Seas la protagonista principale di tutte le foto sui ponti superiori è la simpaticissima scultura chiamata affettuosamente Gigi, che con il suo costumino e il salvagente, nonchè per i suoi colori vivaci, non passa certo inosservata!

Anthem of the Seas: WOW che visita nave!

©

Il video in time-lapse dell’arrivo a Southtampton

I numeri di Ovation of the Seas

Stazza 168.660 GT
Lunghezza 347,75 mt
Larghezza fuori tutto 41,4 mt
Numero di ponti 18
Pescaggio 8,50 mt
Motori Wärtsilä 2x 12 V 2x 16V 67.200 kW
Potenza motrice 41.00 kW
Velocità 22,0 nodi
Numero passeggeri 4.180
Numero di cabine passeggeri 2.090
Numero di cabine esterne (comprese suite) 1.717
Numero di cabine interne 373
Equipaggio ca. 1.550
Posti a sedere a teatro 1.281
Numero di ristoranti 18
Numero di bar / saloni 12
Peso totale della vernice applicata 300 t
Lunghezza totale dei cavi installati 2.200 km
Vetro (superficie totale) 17.500 m²
Lunghezza totale di tubi posati ca. 400 km
Bandiera Bahamas

Sarà mamma panda la mascotte di Ovation of the Seas

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

14/04/2016 ore 12.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post