Che crocierista sei?

Sarà perchè per lavoro devo essere curiosa ed osservatrice, sarà che di natura lo sono, fatto sta che da quando ho il blog sta mania è aumentata a dismisura: quale direte voi? Ma quella di capire già dalla prima frase che tipo di crocierista sei!

Che crocierista sei?

Che crocierista sei?

Già, perchè non tutti i crocieristi sono uguali, anzi! Ci sono ben note e nette distinzioni, che fanno la differenza enorme tra un precisino nato e un ‘mi va bene tutto, basta che parto‘.

#1. Il precisino – A

E’ la categoria più invisa da tutti, è il precisino: quello che, potendo, si porterebbe un mini Folletto in crociera, quello che appena entra in cabina passa al setaccio la stessa e soprattutto le lenzuola, con la lampada di Wood, quell’aggeggio da CSI che individua le macchie da liquidi organici non visibili a occhio nudo!

Sa tutto lui, ‘seguitemi che non mi sono mai perso e non ho intenzione di pagare nessuno per portarmi in giro‘ e che poi si ritrova nei vicoli che nemmeno i peggiori bar di Caracas! Quello che è bastata una cartaccia nella hall (sicuro che non l’abbia buttata tuo figlio?) per tacciare l’intera Compagnia e l’equipaggio di inettitudine e poca attenzione al cliente! La sua cabina? Sempre in ordine!

Cabina interna si o no? Le più particolari!

#2. L’entusiasta perenne – B

L’entusiasta perenne è quello che sta più simpatico a tutti: quello a cui ‘va bene tutto basta che si parte‘, quello a cui può andare storto tutto (o quasi) ma che non si rovinerebbe mai una vacanza.

Lo riconosci perchè è quello da ‘porelli sti cabinisti‘ e si ferma a parlare con loro intere mezz’ore: al buffet o al ristorante va sempre tutto bene e lascia a tutti la mancia. In escursione si può fare 6 ore di scarpinate, perchè risparmiare un pò si deve e pur con le bolle ai piedi, si ricorderà di quella crociera a vita! In cabina? Un disordine leggero. Il classico sognatore!

Che crocierista sei?

#3. Il socio di maggioranza – C

Ho come l’impressione che anche questa categoria sia poco simpatica a tanti: lo riconosci perchè non tende alla solitudine sociale, come il precisino, ma spesso fa squadra con altri.

E’ il cosidetto socio di maggioranza: quello che si affeziona ad una Compagnia e non la cambierebbe con niente al mondo, pur non avendo mai provato altro ma che con entusiasmo, manco avesse una quota di maggioranza della società appunto, ed imperituro coraggio, contro tutto e tutti, la difende a spada tratta sempre e comunque!

A torto o in bilico sulla ragione: ha la mia simpatia solo per il fatto che ci crede veramente e ciecamente, mi diventa inviso solo quando esagera.

Che crocierista sei?

#4. Il canottiera – D

E’ il cafone per eccellenza, quello che il freestyle lo interpreta a modo suo e che si fa riconoscere ovunque: non è solo italiano, credetemi, e non va in giro solo in canottiera. Tuttavia si distingue per il suo parlare a voce alta sempre e dovunque, per entrare in ascensore ancora prima che siano uscite le 20 persone che ci sono stipate dentro, quello che una manata sulle spalle, stile Antonino Cannavacciuolo de noantri, non la nega nemmeno al Comandante.

E’ quello simile ai 20 ometti allegri che nella mia ultima crociera sul ponte piscina, urlavano ma soprattutto bevevano come matti, una sorta di gara all’ultimo shortino (avranno almeno avuto l’all inclusive?) tra le urla loro e l’indifferenza generale. Simpatico (ehm) ma giusto un pochino esagerato nei modi!

Che crocierista sei?

#5. Il ‘prima crociera? Io, io, io!’ – E

E’ un mix tra l’entusiasta perenne e un pizzico di ingenuità da prima esperienza! E’ quello che prima della partenza si iscrive a mille gruppi sui social e fa le stesse identiche domande, stile copia-incolla, chiedendo le cose più strane che possiate immaginare!

Agli occhi dei più pare non aver mai messo piede fuori dal proprio orticello e spesso ti fa cascare le braccia, per la sua ingenuità che a sembrar vera sarebbe la dimostrazione che c’è vita su Marte!

Fa il countdown che manco allo Space Center a Cape Canaveral e poi, in crociera, non ti degna manco di una foto, giusto per farti vedere se i consigli fin lì ricevuti siano serviti a qualcosa! Ma porello, è alla sua prima crociera, non ha ancora presente in che buco nero sia cascato, nevvero malati di crocierite?

Che crocierista sei?

#6. Il malato cronico di crocierite – F

E già: questa è la categoria più numerosa, quella dove tutti, in un modo o nell’altro, rientrano! La crocierite cronica ti assale pesantemente il giorno prima di sbarcare e, nei giorni seguenti, ti consuma pian piano sino a che non ti decidi a trascinarti alla prima agenzia di viaggio utile con le ultime forze che sono rimaste in corpo!

E’ quello che continua a tormentarsi contando gli 854.623 giorni che mancano alla prossima crociera, quello che ha il frigo ricoperto di calamite di ogni porto toccato, quello che ha diversi terabyte di foto che ad ogni ricorrenza di famiglia propina a tutto il parentado! E’ quello che ha sopra l’armadio intere valigie di souvenir di abbigliamento, che mai oserà indossare in pubblico e fuori dalla nave ma che…’Oddio, si parte!!‘ Ecco, le valigie son già belle pronte!

Che crocierista sei?

E tu a quale categoria appartieni? Scoprilo con il Crazy test: rispondi alle domande e le lettere che avranno ottenuto il maggior punteggio corrisponderanno al tuo profilo 🙂

Sei appena salito in nave, cosa fai?

  • a) vado subito in cabina
  • b) vado subito in avanscoperta
  • c) vado a salutare i membri dell’equipaggio che conosco
  • d) mi butto subito in piscina, a bomba!
  • e) faccio di tutto un pò
  • f) ti ricordi di ogni angolo e sali subito a prendere il posto per vedere la partenza!

Durante la cena in ristorante

  • a) ti assicuri che ogni cosa sia perfettamente pulita
  • b) assaggi e provi tutto!
  • c) ogni pietanza la descrivi come un piatto da gourmet
  • d) ti tuffi sul mangiare come se non ci fosse domani e lotti per l’ultimo pezzo di pizza
  • e) hai un pò di timore, rimani impressionato da tanta abbondanza
  • f) prendi ogni volta qualcosa di diverso e fai le differenze con le precedenti crociere

Sbagliano il conto finale, che fai?

  • a) ti rechi alla Reception pronto alla guerra, hai tutte le ricevute ben conservate e pretendi giustizia immediata
  • b) controlli e ricontrolli il conto, e appena vedi che la Reception è libera vai a sentire cosa può essere accaduto, certo che tutto si risolverà
  • c) sicuramente è colpa del pc, che ha sbagliato qualcosao dell’operatore. Certo non è un errore della Compagnia, può capitare
  • d) ti rechi alla Receptionist, salti la fila e cominci ad urlare che son tutti matti, non c’è serietà e sbatti i pugni sul bancone, chiedendo immediata udienza con un Responsabile superiore di quel ragazzino dietro al banco!
  • e) ti casca il mondo addosso, non pensavi di aver speso tutti quei soldi e ti arrovelli a cercare di pensare ad ogni azione e ad ogni scontrino firmato!
  • f) sai che gli errori possono accadere, dopo aver controllato per bene le voci, ti rechi alla Reception dove chiedi lumi e cerchi di capire di chi è l’errore

Risultati:

  • maggioranza risposte A : Il precisino
  • maggioranza risposte B: L’entusiasta perenne
  • maggioranza risposte C: Il socio di maggioranza
  • maggioranza risposte D: Il canottiera
  • maggioranza risposte E: Il ‘prima crociera? Io, io, io!’
  • maggiornaza risposte F: Il malato cronico di crocierite

Arrivo alla fine di questo pazzo post: è solo un gioco, uno scherzo anche se certamente qualcuno si riconoscerà perfettamente in uno dei profili descritti. Ovviamente non si può categorizzare seriamente ma alcune persone, devo ammetterlo, mi hanno ispirato tantissimo nelle descrizioni, seppure esagerate volutamente!

Ma alla fine della fiera tu..che crocierista sei?

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

15/04/2016 ore 23.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post