fathom: via libera ai passeggeri di origine cubana

Nei giorni scorsi si era discusso a lungo sui problemi relativi ai viaggi via mare per i nativi cubani con cittadinanza statunitense.

La compagnia Carnival con le nuove navi del brand fathom, prima compagnia americana ad aver ottenuto l’autorizzazione ad attraccare nei porti cubani,  dopo ben 50 anni di divieto, aveva avuto non pochi problemi, in quanto la legge in vigore vietava ancora ai cittadini di origine cubana, che avevano lasciato l’isola, di rientrare via mare.

fathom: via libera ai passeggeri di origine cubana

fathom: via libera ai passeggeri di origine cubana

A Miami, città con forte presenza di esuli cubani, c’erano state svariate manifestazioni di protesta, in quanto si riteneva lesivo dei diritti del popolo americano, impedire ai cubani naturalizzati di prenotare le nuove crociere.

Carnival aveva garantito una risoluzione in tempi rapidi del problema e così è stato.

Il governo cubano ha infatti abrogato le norme che vietavano l’arrivo via mare ai cubani che erano espatriati e questo darà sicuramente il via libera oltre che al brand fathom, anche ad altre compagnie statunitensi, per l’inserimento della stupenda isola tra le loro destinazioni.

La notizia è stata diramata su Granma, l’organo ufficiale del comitato centrale del PCC (partito comunista cubano) ed entrerà in vigore il prossimo martedì.

fathom: via libera ai passeggeri di origine cubana

Questo consentirà alla fathom di stabilire il primato quale prima nave da crociera che riporterà in patria esuli cubani in qualità di passeggeri.

Un passo in avanti nella storia e la testimonianza che Cuba è davvero intenzionata a mantenere aperti i rapporti da poco riallacciati con gli USA.

Chissà che emozione proveranno i crocieristi che avevano lasciato la loro terra, magari con imbarcazioni improvvisate per inseguire il sogno americano, e che ritorneranno a bordo una lussuosa nave da crociera.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

22/04/2016 ore 17:00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Cinzia Francesca Marchisio
Cinzia Francesca Marchisio

Cruise addict convinta, con la bellezza di oltre 300 giorni di crociera alle spalle, in passato ha collaborato per otto anni con il portale di ItalianSubs, utente molto attiva in Cruise Critic, è inoltre admin di Croceristi per la vita

More Posts

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *