Splendour of the Seas diventa TUI Discovery

Splendour of the Seas diventa TUI Discovery e non è una novità: ma fa sempre una certa impressione osservare le foto di un cambio di livrea!

Splendour of the Seas diventa TUI Discovery

Splendour of the Seas diventa TUI Discovery – ©CCS Columbia

Ne sono ben consapevoli gli amanti della ‘vecchia’ Splendour, quando navigava nella flotta Royal Caribbean: sui social, sotto le foto che mostrano i nuovi colori dello scafo, non sono pochi coloro che hanno storto il naso!

La nuova livrea infatti non mostra più uno scafo completamente bianco, ma viene colorato in parte di blu a rappresentare un’onda in movimento, che si rifà a quella dei  velivoli della Thomson Airways.

La Discovery in questo momento è in drydock nei cantieri Navantia di Cadice, in Spagna, dove sta avvenendo il suo rebranding e la sua trasformazione.

Il suo debutto in TUI avverrà dal porto di Palma di Maiorca, che sarà raggiunto il 5 giugno e da cui, dall’11 giugno, intraprenderà la sua prima crociera intorno al Mediterraneo.

Molto curiosi i numeri del restyling diffusi dalla Compagnia:

  • si consumeranno circa 20.000 litri di vernice
  • si stenderanno circa 5 km di cavi
  • verranno sistemate circa 5 tonnellate di apparecchiature
  • circa 1.200 persone saranno impegnate nei lavori di ristrutturazione nel corso delle settimane
  • 40 di queste saranno adibite a dipingere la nave
  • 730 membri dell’equipaggio sono attualmente in fase di formazione.

 

Splendour of the Seas diventa TUI Discovery

Con i suoi 264 metri di lunghezza, la stazza di 69,130 gt, gli 11 ponti, TUI Discovery è la nave più grande della flotta Thomson Cruises.

Grazie alle sue 915 cabine di cui quasi il 40% con balcone, è in grado di ospitare 1.830 passeggeri: il nuovo ingresso nella flotta TUI è parte di una nuova strategia della Compagnia volta ad iniziare ad introdurre il marchio ai clienti del Regno Unito nel corso dei prossimi 18 mesi.

La vera novità di TUI Discovery è che sarà la prima nave della flotta ad offrire un pacchetto bevande all-inclusive incluso nel prezzo della crociera dall’estate 2017.

Splendour of the Seas diventa TUI Discovery

 

La flotta TUI Cruises si arricchisce dunque di un’altra unità con TUI Discovery, portando a 5 in totale le navi della Compagnia: le altre sono Thomson Dream, Thomson Majesty, Thomson Celebration e Thomson Spirit.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

28/05/2016 ore 12.00 – “Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International. Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

2 pensieri su “Splendour of the Seas diventa TUI Discovery

  1. Pingback: Royal Caribbean vende Legend of the Seas alla Thomson

  2. Pingback: L'ultima crociera di Legend of the Seas

Lascia il tuo commento al post