Istruzioni per compilare l’ESTA

La vostra passione per le crociere non ha confini e siete disposti ad affrontare lunghi voli aerei per raggiungere porti di scalo transoceanici? Attenti però, in caso la partenza sia dagli USA è necessario un visto ottenibile online a pagamento.

Come fare ad ottenere il visto?

  1. Rivolgersi alla proprio agenzia di viaggio che provvederà a farne richiesta online e naturalmente, oltre al costo del visto, aggiungerà una quota di sua competenza.
  2. Rivolgersi a una delle tante agenzie online che si occupano di pratiche turistiche, anche in questo caso il costo sarà maggiore.
  3. Compilare il visto sul sito ufficiale risparmiando notevolmente.

In questo post vi spiegherò come si effettua la compilazione del visto per gli USA (ESTA) illustrando ogni passo in modo che sia il più chiaro possibile.

Aggiungo un’ultima raccomandazione, per compilarlo, accedete al sito ufficiale USA.

Purtroppo mi sono resa conto che in rete esistono una miriade di siti che hanno una grafica e nomi molto simili a quelli dei sito ufficiale e che potrebbero trarvi in inganno.

Fate molta attenzione, innanzi tutto su questi siti pagherete una cifra molto più alta e in alcuni c’è anche il rischio che il visto rilasciato non sia valido.

Istruzioni per compilare l'ESTA

Istruzioni per compilare l’ESTA

Cos’è necessario per compilare l’ESTA?

  1. Il passaporto che per gli USA dal 1 aprile 2016 deve essere quello elettronico (lo riconoscete per la numerazione a 9 cifre, di cui 2 lettere e 7 numeri (i primi emessi sono della serie AA). Inoltre tale passaporto deve avere validità almeno fino alla data di rientro. Questa è la norma, sappiate però che la Farnesina consiglia, onde evitare problemi, che il passaporto in oggetto abbia una validità residua di almeno 6 mesi dalla data della partenza.
  2. I dati anagrafici e il nome e cognome dei genitori di chi richiede il visto.
  3. Un indirizzo di riferimento e numero telefonico di una persona nel paese in cui vi recate, se soggiornerete prima della crociera potrete indicare l’Hotel, se invece vi imbarcate subito, indicate il nome della nave e il numero telefonico di riferimento della compagnia di crociera.
  4. Una persona di riferimento in Italia, di cui indicare nome, telefono e email
  5. Una carta di credito per effettuare il pagamento, vanno bene anche le carte prepagate o paypal.

Come compilare l’ESTA

L’ESTA (Electronic System for Travel Authorization) è il visto elettronico che consente l’ingresso negli USA. Ha validità due anni dalla data di ottenimento e quindi se in questo periodo farete altri viaggi negli Stati Uniti, potrete tranquillamente riutilizzarlo.

Vediamo come compilarlo passo dopo passo:

Ii sito che dovete utilizzare è questo 

Istruzioni per compilare l'ESTA

E’ in lingua italiana e quindi ancora più semplice. La scelta prevede domande individuali o di gruppo, vi consiglio di farle sempre individuali, il costo è lo stesso, ma perlomeno avrete visti riutilizzabili in modo separato.

Cliccate direttamente sul tasto blu in basso DOMANDA INDIVIDUALE

Istruzioni per compilare l'ESTA

Vi apparirà una schermata in pop out con un disclamair, cliccate il tasto CONFERMA E CONTINUA

Istruzioni per compilare l'ESTA

Dovrete leggere e cliccare su sì confermo e quindi proseguire cliccando il tasto SEGUENTE

Istruzioni per compilare l'ESTA

In questa schermata che ho suddiviso in più parti per maggiore chiarezza, andranno riempiti i campi che ho compilato, saltando quello che ho lasciato in bianco, a meno che non rientriate nei casi particolari descritti. Attenzione al vostro nome di battesimo, dev’essere quello indicato sul passaporto e quindi nel caso di un doppio nome dovete inserirlo (tipo nell’esempio io ho messo Paola Maria e quindi nel passaporto il nome indicato deve essere Paola Maria)

Istruzioni per compilare l'ESTA

Istruzioni per compilare l'ESTA

I nomi dei genitori devono essere quelli dei genitori del richiedente (in questo caso i genitori di Paola Maria Rossi) e anche l’indirizzo dev’essere quello di residenza del richiedente, così come l’email.

Istruzioni per compilare l'ESTA

Dovete indicare la vostra professione, il vostro datore di lavoro e l’indirizzo a cui lavorate. Nel caso siate lavoratori indipendenti o casalinghe o non abbiate mai lavorato sotto le dipendenze di un datore, cliccate no su “HA ATTUALMENTE UN DATORE DI LAVORO O L’HA AVUTO IN PASSATO” e non dovrete compilare gli altri campi.

In caso siate pensionati e abbiate in precedenza avuto un datore di lavoro, cliccate sì e indicate il nominativo e indirizzo del vostro ultimo datore di lavoro.

Terminata la compilazione cliccate sul tasto blu SEGUENTE

Istruzioni per compilare l'ESTA

Come detto in precedenza qui, a meno non abbiate persone di riferimento negli USA, indicate l’hotel dove risiederete, o direttamente il nome della nave e della compagnia di crociera , in caso non facciate pre-soggiorni. Se l’indirizzo di riferimento è lo stesso di quello in cui alloggerete, spuntate la casellina di fianco a INDIRIZZO DURANTE IL SOGGIORNO NEGLI STATI UNITI e vi replicherà i dati.

Nell’ultima parte invece dovete indicare un contatto reperibile in Italia.

Terminata la compilazione di questa parte, cliccate sul tasto blu SEGUENTE

Vi si aprirà una schermata con una serie di domande, alcune potranno anche sembrarvi strane, ma è la procedura standard. Fate molta attenzione, dovrete indicare NO a tutte le domande, a meno che non rientriate in uno dei casi previsti, in tale ipotesi è anche possibile che vi venga negato il visto.

Istruzioni per compilare l'ESTA

Schermata 2016-06-27 alle 09.55.39

Terminato il questionario, spuntate la casella sotto a certificazione e cliccate il tasto blu SEGUENTE

Istruzioni per compilare i visti ESTA ed ETA

Cliccate su SEGUENTE, si aprirà una pagina con i dati che avete già inserito, controllateli e se esatti cliccate su CONFERMA E CONTINUA, questo andrà fatto per 3 volte, fino a quando non vi comparirà la seguente schermata:

Istruzioni per compilare l'ESTA

Qui dovrete ripetere i dati che sono richiesti, è in pratica un passaggio di verifica. Al termine cliccate su SEGUENTE

Istruzioni per compilare l'ESTA

E’ arrivato il momento del pagamento, spuntate la casella “dichiarazione di non responsabilità” e procedete cliccando il tasto blu EFFETTUARE IL PAGAMENTO IL QUESTO MOMENTO

Istruzioni per compilare l'ESTA

Avete quasi terminato la procedura, non vi resta che scegliere il modo di pagamento e cliccare il tasto CONTINUA. Successivamente dovrete inserire i dati relativi alla vostra carta di credito o account PayPal e al termine del processo riceverete una email all’indirizzo che avete fornito che vi comunicherà che la vostra domanda è andata a buon fine.

Per quanto riguarda i minori, la procedura è la stessa e dovranno anche loro essere muniti di passaporto per l’accesso negli USA.

Solitamente il processo è immediato, in ogni caso con il numero della pratica potete sempre controllare lo stato del vostro visto.

Stampate l’ESTA e portatelo con voi al check in, verrà fatto il controllo già dall’aeroporto di partenza. Una volta arrivati negli USA ricordate che l’ingresso non è automatico anche se siete in possesso dell’ESTA, ma è sempre a discrezione delle autorità di frontiera che controlleranno sul sistema e inoltre provvederanno alla rilevazione delle vostre impronte digitali.

Quando tornate a casa, conservate il vostro ESTA, la sua validità è infatti di 2 anni e può essere riutilizzato. Quando avrete necessitò di riutilizzarlo, basterà accedere online ai vostri dati e modificare quello che è cambiato, tipo la destinazione, o l’hotel e la città in cui vi recherete.

Non mi resta che augurarvi buona crociera, ai Caraibi o in altre magiche destinazioni che hanno come porto di partenza una città statunitense.

Image Credits: ©Cinzia Marchisio, all rights reserved

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

29/06/2016 ore 11:00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Cinzia Francesca Marchisio
Cinzia Francesca Marchisio

Cruise addict convinta, con la bellezza di oltre 300 giorni di crociera alle spalle, in passato ha collaborato per otto anni con il portale di ItalianSubs, utente molto attiva in Cruise Critic, è inoltre admin di Croceristi per la vita

More Posts

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *