LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

Anche per la Genting Dream è arrivato il momento del float-out, ossia del galleggiamento e del trasferimento nel bacino all’esterno del cantiere coperto dove, sinora, era stata costruita.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

In anticipo rispetto a quanto finora annunciato, e anche per scongiurare i venti forti previsti per domani, l’ammiraglia della flotta premium Dream Cruises, oggi alle 14.00 circa, verrà disancorata e trasferita all’esterno.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

Il bacino interno è già stato allagato e sono già cominciati i lavori per liberare il campo: davanti alla Genting Dream infatti, si trovava un blocco della Norwegian Joy, anche lei in costruzione nello stesso stabilimento.

Un’operazione delicata ma sempre seguitissima dal pubblico della cittadina tedesca: è infatti tradizione che ogni operazione importante del cantiere, sia seguita da centinaia di persone al di fuori dei recinti (tutto è abbastanza visibile e alla luce del sole) e di migliata quando la gente si assiepa lungo il percorso che dal fiume Ems porta al Mare del Nord.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

Il blocco della Norwegian Joy è già all’esterno del cantiere coperto

Per chi, come noi, non ha questa possibilità, l’evento sarà possibile seguirlo a questi link:

  • Link del cantiere, che ha già cominciato a trasmettere, dalla webcam disposta propria sull’ingresso centrale, il float out dei mega blocchi della Norwegian Joy
  • Link della TV NDR, che si collegherà dalle 14.00, per mostrare da diversi punti di vista, tutta l’operazione.
LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

h. 15.06

La prima sosta nel bacino esterno della Meyer Werft di Papenburg, consentirà di effettuare i primi test importanti, di aggiungere alcune sovrastrutture che era impossibile aggiungere all’interno, e l’inserimento del fumaiolo, già pronto sul molo.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

©NDR

Secondo il portavoce del cantiere Meyer Werft, Peter Hackmann, si sta ancora lavorando sul design degli interni della nave da crociera: le cabine sarebbero state completate, così come la zona del ponte superiore, che deve essere pronta, una volta che la nave è all’esterno, a ricevere le strutture mancanti.

Adesso inizieranno i controlli di tutti i sistemi impiantati e sarà importante anche la verifica di ogni elemento da parte della Compagnia: i primi membri dell’equipaggio sono già a bordo per cominciare a preparare le stanze e per prendere confidenza con gli ambienti della nave.

Genting Dream, con le sue 151.300 tonnellate di stazza lorda, sarà la più grande nave da crociera di una compagnia di navigazione asiatica e l’anno prossimo, sarà affiancata da una gemella, World Dream, il cui taglio della prima lamiera è stato festeggiato nel mese di febbraio, e la cui consegna è prevista per l’autunno del 2017.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

©NDR

La consegna di Genting Dream è invece ufficialmente stabilita per il mese di settembre, dopo il trasferimento della nave dal cantiere al Mare del Nord, a Bremerhaven, dove verrà curato l’allestimento finale.

Questa nave da crociera è completamente progettata per il mercato delle crociere asiatico, dagli interni al gran numero di ristoranti (meno steakhouse più cibo coreano e sushi) e casinò, dal design delle cabine al ricco programma di intrattenimento di bordo, tutto è con un focus mirato al mercato asiatico.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

©NDR

Il comunicato Meyer Werft

La nave da crociera Genting Dream, verrà portata fuori dal cantiere coperto Sabato 19 agosto 2016. Test approfonditi dei sistemi di sicurezza, prove meccaniche e il completamento degli interni ha reso possibile arrivare al giorno del float-out, le cui manovre inizieranno circa alle 8:00 del mattino. Una volta che la nave sarà all’esterno, si procederà subito con l’inserimento del fumaiolo. Poi si metteranno alla prova i propulsori, gli stabilizzatori e si metteranno a mare le scialuppe di salvataggio.

Ogni operazione sarà legata ai cambiamenti del tempo.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

©NDR

Da pochi giorni, i primi membri dell’equipaggio sono sulla nave, per familiarizzare con i suoi sistemi e le sue attrezzature.

Già a metà settembre sarà possibile trasferire la nave verso il Mare del Nord, dove si completeranno tutte le operazioni prima della consegna ufficiale.

La nave è costruita per soddisfare le normative di sicurezza vigenti.

LIVE: il float out di Genting Dream a Papenburg

I numeri di Genting Dream

Stazza lorda 150.000 GT
Lunghezza 335,35 mt
Larghezza fuori tutto 39,7 mt
Piani nave 19
Potenza motori 76.800 kW
Velocità 23,4 nodi
Cabine totali 1.680
Numero di cabine esterne (incl. Suite) 1.278
Passeggeri 3.360

 

I momenti più belli dell’operazione di float-out

I primi metri fuori

Fuori, finalmente!

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

19/08/2016 ore 12.30 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *