Le 5 migliori navi da crociera mid-size secondo la Guida Berlitz 2017

La settimana scorsa abbiamo visto la classifica delle 5 migliori grandi navi da crociera secondo la classifica Berlitz 2017, stilata da Douglas Ward, il grande esperto delle crociere con più di 6.000 giorni passati a bordo: ma la classifica si redige anche per le navi di medie dimensioni (mid-size), di piccole dimensioni e per le navi cosiddette boutique.

Oggi vediamo nei particolari le 5 migliori navi di medie dimensioni secondo la ‘bibbia del crocieristaBerlitz 2017.

Berlitz Cruising & Cruise Ships, la bibbia del crocierista

Le 5 migliori navi da crociera mid-size secondo la Guida Berlitz 2017

Il metodo di valutazione della Guida Berlitz 2017

Ricordiamo quali sono i punti cardine del metodo di valutazione di Douglas Ward, che di navi quest’anno ne ha recensite ben 295.

Il punteggio al quale fa riferimento va da 0 a 2.000 punti: nel darlo, Ward tiene conto di diversi importanti fattori, ognuno dei quali viene giudicato a parte.

  • nave vera e propria
  • alloggi a bordo
  • cibo
  • servizio
  • esperienza di crociera.

Ora, tutti questi punteggi vengono uniti e si confrontano con le stelle di appartenenza, che sono così strutturate:

  • 5 stelle plus (*****+), un punteggio da 1.851 sino al massimo di 2.000 punti.
  • 5 stelle (*****) da 1.701 fino a 1.850 punti
  • 4 stelle plus (****+) da 1.551 fino a 1.850
  • 4 stelle (****) da 1.401 a 1.550
  • 3 stelle plus (***+) da 1.251 fino a 1.400
  • 3 stelle (***) da 1.101 fino a 1.250
  • 2 stelle plus (**+) da 801 fino a 950
  • 1 stella plus (*+) da 651 fino a 800
  • 1 stella (*) da 501 a 650.

Nel settore mid-size ci sono delle piccole differenze rispetto all’anno scorso: c’è una new entry che si piazza direttamente al primo posto, Viking Sea, mentre esce dalla classifica Marina, flotta Oceania Cruises, che comunque rimane in classifica con un’altra sua nave.

Le magnifiche 5

#1. Viking Sea – Viking Ocean Cruises

La migliore nave da crociera per questo settore, è la nuova ammiraglia Viking Ocean Cruises, la Viking Sea, battezzata agli inizi di maggio 2016, nel corso di una cerimonia che si è svolta a Greenwich, sul fiume Tamigi. Ward la definisce una nave premium ottima per i crocieristi navigati!

Contemporanea ed ‘alla mano‘, è costruita secondo le attitudini svedesi, dedicata a chi pensa di aver vissuto le navi al massimo delle loro possibilità e che ora preferiscono scoprire le destinazioni in tutto il comfort possibile.

Le 5 migliori navi da crociera mid-size secondo la Guida Berlitz 2017

Ed ecco la sua scheda riassuntiva:

Punteggio

1.695

Classe alberghiera

****+

Segmento

Upper Premium

Anno costruzione

2016

Stazza lorda

47.800 t.s.l.

Lunghezza

227,2 metri

Larghezza

28,8 metri

Velocità

20 nodi

Passeggeri

930

Equipaggio

545

PSR – spazio per passegero

51.5

Rapporto passeggeri/equipaggio

1.7

Cabine

465

Accessibilità

Buona

Moneta ufficiale

US dollar

Lingua ufficiale
Inglese

#2. Viking Star – Viking Ocean Cruises

Più simile ad uno yacht che ad una nave da crociera ma non certo per l’aspetto, come la sorella Viking Sea offre ampi spazi luminosi: ma ambedue sono navi particolari, dove non possono salire i minori di 16 anni, quindi prettamente dedicate agli adulti ma anche particolari nell’intrattenimento a bordo. Non aspettatevi infatti una vita notturna grandiosa, pensate che su queste navi non c’è nemmeno il casinò.

Come detto, interpretazione scandinava, forse un po’ troppo fredda per noi europei o, forse, più adatta, come detto sopra, per chi non cerca la nave in sè, ma le destinazioni particolari in tutto il comfort di bordo. Infatti molti porti si visitano anche in overnight ed è per questo che il teatro ha soli 250 posti a sedere: qui più che altro, si tengono serate di lettura o recitazione ma più frequentemente, meeting nei quali si spiegano le peculiarità delle città che si andranno a visitare. Niente show hollywoodiani per intenderci.

Le 5 migliori navi da crociera mid-size secondo la Guida Berlitz 2017

La sua scheda riassuntiva:

Punteggio

1.693

Classe alberghiera

****+

Segmento

Upper Premium

Anno costruzione

2015

Stazza lorda

47.800 t.s.l.

Lunghezza

227,2 metri

Larghezza

28,8 metri

Velocità

20 nodi

Passeggeri

930

Equipaggio

545

PSR – spazio per passegero

51.5

Rapporto passeggeri/equipaggio

1.7

Cabine

465

Accessibilità

Buona

Moneta ufficiale

US dollar

Lingua ufficiale
Inglese

#3. Crystal Serenity – Crystal Cruises

Elegante, spaziosa e con un servizio eccellente: ecco come la definisce Ward. Il non plus ultra quando si tratta di ristorazione, tra le migliori nel settore. Da sottolineare che nel prezzo, come su praticamente tutte le navi del settore luxury, le bevande sono comprese nel prezzo. Il ‘senso delle crociere di un tempo‘ legato a doppio filo alla necessità di modernità, ecco come definire esattamente questa nave da crociera.

Crystal Serenity: al via la crociera attraverso il mitico Passaggio di Nord-Ovest

Ed ecco la sua scheda riassuntiva:

Punteggio

1.688

Classe alberghiera

****+

Segmento

Luxury

Anno costruzione

2003

Stazza lorda

68.870 t.s.l.

Lunghezza

250 metri

Larghezza

34 metri

Velocità

22 nodi

Passeggeri

1.090

Equipaggio

650

PSR – spazio per passegero

62.6

Rapporto passeggeri/equipaggio

1.7

Cabine

545

Accessibilità

La migliore

Moneta ufficiale

US dollar

Lingua ufficiale
Inglese

#4. Crystal Symphony – Crystal Cruises

In questa nave non c’è mai il senso dell’affollamento: è perfetta perché combina le strutture tipiche di una grande nave con ambienti piccoli ed intimi, tipici di una nave di più piccole dimensioni. In due parole si può definire elegantemente confortevole. A dispetto dei suoi ventuno anni, che ne fa una vera e propria signora d’altri tempi ancora con un fascino direi intatto (da sempre praticamente presente in classifica).

Crystal Symphony termina il refit con un pizzico di italianità - foto

Ed ecco la sua scheda riassuntiva:

Punteggio

1.680

Classe alberghiera

****+

Segmento

Luxury

Anno costruzione

1995

Stazza lorda

51.044 t.s.l.

Lunghezza

237,1 metri

Larghezza

30,18 metri

Velocità

21 nodi

Passeggeri

960

Equipaggio

545

PSR – spazio per passegero

53.1

Rapporto passeggeri/equipaggio

1.7

Cabine

480

Accessibilità

La migliore

Moneta ufficiale

US dollar

Lingua ufficiale
Inglese

#5. Riviera – Oceania Cruises

E’ una nave da crociera dedicata quasi esclusivamente ad una clientela matura, che si gode una nave tra le più belle in un’atmosfera di lusso ma informale. Servizio altamente personalizzato ma con prezzi decisamente realistici.

Per Oceania Cruises arriva la Jacques Pépin Cruise e la XIV Oceania Club Reunion Cruise

Ed ecco la sua scheda riassuntiva:

Punteggio

1.679

Classe alberghiera

****+

Segmento

Upper Premium

Anno costruzione

2012

Stazza lorda

66.084 t.s.l.

Lunghezza

236,7 metri

Larghezza

32,1 metri

Velocità

20 nodi

Passeggeri

1.258

Equipaggio

800

PSR – spazio per passegero

52.5

Rapporto passeggeri/equipaggio

1.5

Cabine

629

Accessibilità

Buona

Moneta ufficiale

US dollar

Lingua ufficiale
Inglese

Che ne pensate della classifica di Douglas Ward? Avreste inserito altre navi al suo posto in classifica? Fateci sapere qui sotto nei commenti o nei nostri social 🙂

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

12/09/2016 ore 16.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post