Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

Ebbene sì, oggi sono in veste di inviata speciale per voi! Vi scrivo in diretta dalla bella La Spezia dove si è appena conclusa la conferenza stampa di presentazione della VI edizione di Italian Cruise Day, l’evento più importante per l’industria crocieristica in Italia, che si terrà il prossimo 30 settembre nella cittadina ligure, presso l’Auditorium Porto della Spezia.

Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

Trattandosi per me della prima partecipazione ufficiale ad un evento, tenterò di trasmettervi le mie impressioni e qualche dato.

Diventato ormai un appuntamento annuale fisso (la prima edizione risale al 2011 a Venezia, poi si sono seguite le successive edizioni a Genova, Livorno, Napoli, Civitavecchia) l’Italian Cruise Day è nel tempo diventato l’occasione per discutere a 360 gradi dell’industria crocieristica nel nostro Paese.

Organizzato dall’ideatore Risposte Turismo, quest’anno in partnership con l’Autorità Portuale della Spezia e Discover La Spezia, l’evento previsto per il 30 Settembre 2016 aprirà i battenti con la presentazione e l’analisi del Rapporto Italian Cruise Watch 2016, realizzato da Risposte Turismo, dal quale verranno fuori vari spunti di riflessione e strategie.

Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

Si alterneranno poi 3 tavole rotonde:

  • La crocieristica in Italia: stato dell’arte e prospettive future dove verranno evidenziati gli aspetti più rilevanti dello scenario attuale e le prospettive future
  • Benvenuti Crocieristi! Ovvero le varie iniziative territoriali di accoglienza e assistenza ai crocieristi
  • La crocieristica italiana nel quadro della macroindustria turistica nazionale e degli indirizzi di politica europea, dove verrà fatta una panoramica delle direttive e degli indirizzi adottati dagli enti.

Durante la giornata verranno consegnati il Premio di Laurea Italian Cruise Day – del valore di 1.000€ – ed il Premio di Laurea Assoporti ai giovani neolaureati che hanno deciso di trattare come argomento della loro tesi di laurea delle crociere e del mondo che ne gravita attorno.

Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

Ma, tornando alla conferenza di oggi, il primo a parlare è Lorenzo Forcieri, Presidente dell’Autorità Portuale di La Spezia, il quale ha sottolineato come:

“L’autorità portuale della Spezia ha deciso negli ultimi anni di investire con convinzione nel settore crocieristico, settore che riveste un ruolo sempre più importante sia per il porto sia per il turismo ed in generale per l’economia della città e della provincia.

La scelta di svolgere l’Italian Cruise Day qui è motivo per noi di grande soddisfazione in quanto abbiamo modo di ospitare un confronto schietto e concreto tra istituzioni, compagnie ed operatori di tutta Italia”.

Importantissimo per noi utenti il lavoro che svolge Discover la Spezia, infatti il suo Presidente Maurizio Pozella sottolinea il lavoro da loro svolto nell’accoglienza dei crocieristi.

“Abbiamo accolto con orgoglio la possibilità di partecipare all’organizzazione dell’Italian Cruise Day 2016 a conferma di un ruolo ormai consolidato nel panorama dell’accoglienza ed ospitalità degli ospiti delle navi da crociera che scalano a La Spezia e della promozione del territorio”

Infine Francesco di Cesare, Presidente di Risposte Turismo spiega che

“Il 2016 si presenta come anno di stabilità o leggero aumento rispetto ai risultati del 2015; secondo le proiezioni saranno 11,4 milioni i crocieristi movimentati dai porti nazionali (+2,78% ) e circa 5000 le toccate nave (+3,53%)”.

Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

Dunque un’annata più che positiva si direbbe che vede come 1° porto italiano Civitavecchia e come come 1° regione la Liguria con Genova, Savona e la giovanissima La Spezia.

Seppur poche domande dalla platea, interessante è stata la riflessione sull’attenzione oggi data delle grandi compagnie al mercato asiatico ( ricordiamo come la MSC per esempio abbia posizionato MSC Lirica in quelle zone) e come sia sorta la necessità di investire su nuove unità navali ponendo l’attenzione ai bisogni e le necessità di tutti gli ospiti dedicando loro servizi sempre più vicini al loro stile di vita.

Contentissima di aver partecipato alla giornata di oggi, non vedo l’ora arrivi il 30 settembre per potervi raccontare l’intero evento, al quale interverranno anche i grandi nomi dell’industria crocieristica italiana. Solo per citarne alcuni:

  • Pierfrancesco Vago – Chairman CLIA Europe
  • Manfredi Lefebvre d’Ovidio – Chairman CLIA Italy
  • Kristijan Pavic – Presidente MedCruise
  • Giovanni Bastianelli – Direttore Esecutivo ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo
  • Eduardo Santander – Executive Director European Travel Commission
  • Carlo Corazza – Capo unità turismo, DG Industry, Entrepreneurship and SMEs European Commission.
Italian Cruise Day: anticipazioni da La Spezia

I primi ad arrivare

La partecipazione al forum è possibile previa iscrizione. Per maggiori informazioni, programma completo dell’evento e modalità di iscrizione, cliccate sul sito ufficiale.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

16/09/2016 ore 14.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Rosamaria Caputo
Rosamaria Caputo

Mi è bastata una sola crociera per essere colpita da crocierite acuta. Dallo spirito attivo e intraprendere, sono sempre a caccia di promo e pronta a fare la valigia! Adoro viaggiare e scoprire posti nuovi

More Posts - Facebook

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post