Costa neoRomantica in Giappone per aprire nuovi scenari

Costa neoRomantica il prossimo anno navigherà in acque asiatiche ma non sarà destinata al mercato delle crociere cinesi, bensì avrà il compito di aprire il mercato in Giappone: a sostenerlo è Kelvin Wong, vice presidente commerciale di Costa in Asia.

neoRomantica in Cina? Sarebbe la quinta Costa in Asia!

Di neoRomantica, costruita nel lontano 1993, era già stato annunciato il trasferimento verso Oriente alcuni mesi fa, diventando la quinta nave Costa in Asia, e la mossa in Giappone non è fatta a casaccio, ma aiuterà a compensare la crescita di capacità in Cina.

Molteplici i porti d’imbarco: saranno infatti Fukuoka, Maizuru e Kanazawa in Giappone e Busan in Corea del Sud; il tutto per servire ai suoi passeggeri orientali crociere verso Giappone, Corea del Sud e Russia.

“Vediamo il Giappone come un mercato con grandi potenzialità” ha dichiarato Wong. “Ecco perché abbiamo stabilito un ufficio a Tokyo all’inizio di quest’anno.

La distribuzione di neoRomantica rafforzerà la nostra posizione di leader in Asia e permetterà di continuare a crescere in modo significativo nel mercato delle crociere giapponese.

La Costa neoRomantica si rivolge ai passeggeri giapponesi, ma anche a quelli della Corea del Sud”.

Costa neoRomantica sbanda in mare: sganciata per sicurezza una delle ancore

Photocredit: © Ian Boyle

Costa neoRomantica si unirà così a Princess Cruises  e ad un trio di operatori giapponesi locali.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

04/07/2016 ore 14.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post