Star Pride: nuovi itinerari asiatici

La Star Pride di Windstar Cruises questo inverno salperà alla volta dell’Asia, esplorando Malesia, Thailandia, Vietnam, Singapore e Cina.

1399366082000-2014StarPrideNaming-166

La nave è la ex Seabourn Pride: trasporta 212 passeggeri ed è uno dei tre mega-yacht acquisiti da Seabourn Cruise Line; gli altri entraranno nella flotta Windstar nel 2015.

La Star Pride è stata recentemente ristrutturata, e presenta nuovi spazi pubblici, luoghi di ristoro e suite, con nuovi arredi, rivestimenti, illuminazione, rivestimenti murali, moquette, rivestimenti a soffitto, rivestimenti per pavimenti.

La Star Pride introduce nella flotta il nuovo concetto di Destination Suites: le Suite mettono in mostra una destinazione firmata Windstar con decorazioni a tema locale e opere d’arte.

Name-announcement-header1

Le nuove navi hanno aggiunto la capacità di cui avevamo bisogno con il maggior potenziale per soddisfare i passeggeri con il nostro yacht di lusso per le crociere“, ha sottolineato Joe Duckett, vice presidente vendite e marketing della Windstar Cruises “Non potevamo offrire un’esperienza in Asia, senza altri yacht.”

I velieri della linea sarebbero stati fantastici per l’itinerario asiatico ma “le nuove navi sono più veloci0.”

Un esempio dell’itinerario asiatico? Vediamo l’alternativa “Singapore e Penisola malese“.

Questa crociera di 10 giorni, andata e ritorno da Singapore, è un mix incredibile di culture vivaci, cucina e di religioni, malese, indiana e cinese” ha detto Duckett.

 

19/08/2014 ore 14.30
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts

Pubblicità

Pubblicità