Matrimonio in crociera: i nostri consigli

Ammettetelo: sposarsi in crociera è il sogno di tante di voi lettrici! Chi ama questo mondo sa di cosa parlo e sa anche che non è per nulla impossibile o difficile pianificare un matrimonio a bordo!

Matrimonio in crociera: i nostri consigli

Ci sono agenzie e tour operator specializzati proprio nell’organizzare al meglio il giorno più importante della vostra vita: offrono pacchetti completi, così che voi non dobbiate preoccuparvi di nulla e vi godiate al meglio la giornata!

Se la passione per le crociere è nata grazie a Love Boat, non potete non affidarvi alla Princess Cruises – compagnia di cui facevano parte le navi su cui son stati girati gli episodi della fortunata serie – leader nel settore delle crociere e l’unico a fornire una cerimonia con valore legale alle Bermuda.

La cerimonia avviene secondo le leggi di Bermuda e il documento legale di nozze verrà spedito dopo la crociera agli sposi dal Registro Civile di Bermuda: a questo punto per essere legale in Italia occorre trascrivere  il documento di nozze tramite il consolato.

Una cosa che dovete assolutamente sapere è che , al contrario di quello che vi fanno credere nei film, i matrimoni celebrati sulle navi non sono legalmente validi: vengono officiati generalmente dal Comandante che in caso vi troviate senza due testimoni, può all’occorrenza trovarne due per voi.

Come specificato sopra solo alle Bermuda può essere considerato valido, se trascritto secondo le regole.

Matrimonio in crociera: i nostri consigli

Per esempio se vi sposate con una cerimonia nel territorio (mare) delle Maldive, anche se officiata a bordo di una nave italiana, il matrimonio non è valido, poiché il matrimonio civile non è previsto dai regolamenti e non può essere nemmeno trascritto, in quanto ritenuta cerimonia puramente simbolica.

In effetti al di fuori di ciò che vi abbiamo descritto sopra, se proprio non volete rinunciare ad officiare a bordo e non possiate considerare la scelta di Princess Cruises e delle Bermuda, vi consigliamo di sposarvi civilmente a terra e poi di rinnovare le promesse a bordo: sarà ugualmente romantico e da favola, come lo desideravate, specialmente se la festa la prevedete in questa occasione e il matrimonio civile a terra è solo una formalità burocratica!

L’organizzazione dell’evento è studiata in ogni particolare da ogni compagnia di crociera, che propone dei pacchetti matrimoniali studiati per tutte le tasche e per tutti i gusti!

Loro pensano a fotografo, location, decorazioni, musiche (anche dal vivo, non solo registrazioni) etc etc.

Persino la torta e il bouquet coordinati, non sono impossibili anzi!! E non si dimenticano nemmeno le bottoniere per lo sposo e per i testimoni: insomma niente è lasciato al caso!

Anche chi vuole solo qualcosa di veloce, trova il pacchetto adatto: economico ma comprensivo dell’essenziale, cioè bouquet, fiore all’occhiello per lo sposo, torta, una bottiglia di champagne per brindare e il servizio fotografico e spesso a cifre che si aggirano intorno ai 500 euro.

I prezzi variano davvero tanto, perché tutto dipende da cosa richiedete: più è particolare la richiesta, più ovviamente si deve essere pronti ad aprire il portafoglio!

Pesa nel conto anche il numero di invitati: tuttavia un pacchetto base può partire dai 400 euro in su, quindi alla portata di tutti direi!

E a bordo troverete estetista e parrucchiera a disposizione e tante altre comodità da usufruire in due durante tutta la crociera, in un pacchetto costruito appositamente per rendere una favola il vostro matrimonio!

Ovviamente avete cerimonia e viaggio di nozze tutto in uno: come comodità non è male no? E rende davvero speciale questo giorno!

Non ci resta dunque che augurarvi buon matrimonio a bordo 🙂

Il più grosso grasso matrimonio indiano? A bordo di Costa Fascinosa

P&O, Cunard e Princess aprono ai matrimoni dello stesso sesso a bordo

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

25/08/2017 ore 23.50 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″
Licenza Creative Commons
 

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts

Pubblicità

Pubblicità