Clia: continua la crescita globale del comparto crociere

Continua la crescita globale dell’industria delle crociere: lo ribadisce la Clia (Cruise Lines International Association) che sciorina i dati degli investimenti fatti nel settore delle crociere.

clia-europe

Questi investimenti hanno generato 117 miliardi di dollari di contributo economico, occupato a tempo pieno di 891.009 persone, e hanno prodotto compensi pari a 38,47 miliardi di dollari.

Vago-Pierfrancesco

 

E’ Pierfrancesco Vago, presidente di Clia Europe ed executive chairman di MSC Crociere, a spiegare i dati: ”le cifre mostrano che circa il 45% del contributo totale globale del settore è stato generato in Europa.

Indiscutibilmente, oggi il comparto crocieristico contribuisce in maniera decisiva alla ripresa economica europea, creando sviluppo e posti di lavoro in un momento in cui entrambi questi fattori non sono così facili da trovare“.

Sempre più cittadini europei – aggiunge – scelgono l’opzione della vacanza in crociera, sempre più turisti navigano in acque europee, e sempre più navi sono costruite nei cantieri europei; nei prossimi anni il peso della nostra industria in Europa può solo continuare a crescere”.

 

22/09/2014  ore 12.50
Trovi interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

 

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts

Pubblicità

Pubblicità