MSC Crociere: anche quest’anno si va al tutto esaurito per Natale e Capodanno

E’ accaduto anche l’anno scorso: tutto esaurito per il periodo natalizio in MSC Crociere e anche quest’anno il trend pare confermarsi.

MSC Crociere: anche quest'anno si va al tutto esaurito per Natale e Capodanno

MSC Crociere: anche quest’anno si va al tutto esaurito per Natale e Capodanno

Il Country Manager Leonardo Massa parla anche di prenotazioni in crescita per il 2015: l’annunciato raddoppio della flotta, grazie al “Programma Rinascimento” ma soprattutto all’arrivo entro il 2022 delle quattro nuove navi, due nuove classi oltrettutto, stanno giovando alla Compagnia.

Le due nuove classi di navi “Sono le più grandi unità mai ordinate da un armatore europeo – dichiara Massae al termine del piano industriale la capacità della flotta sarà di 80 mila posti letto/giorno“.

Nuove navi all’orizzonte significano anche nuove proposte in termini di destinazioni e nuove opzioni a disposizione dei clienti MSC: il tutto esaurito significa anche che lo strumento di programmazione delle vacanze, l’advanced booking, funziona.

MSC Crociere: anche quest'anno si va al tutto esaurito per Natale e Capodanno

Nuove destinazioni che comunque non metteranno mai in secondo piano l’impegno della flotta nel Mediterraneo, un mare prenotabile 12 mesi all’anno.

Per quanto riguarda Natale e Capodanno la destinazione punta di diamante Msc sarà il Mediterraneo, dove al momento sono impegnate tre unità della flotta MSC Crociere ( MSC Sinfonia, MSC Fantasia, MSC Splendida), con un totale di circa 10.000 posti letto.

MSC Crociere: anche quest'anno si va al tutto esaurito per Natale e Capodanno

A queste si aggiungono:

  • la rinnovata MSC Armonia, fresca di “allungamento”, che propone le Canarie
  • la MSC Musica che fa tappa negli Emirati Arabi
  • la MSC Magnifica, la MSC Lirica e la MSC Preziosa posizionate in Sud America
  • la MSC Divina e la MSC Musica ai Caraibi
  • la MSC Opera impegnata invece in Sudafrica

Come è accaduto l’anno passato con grande successo, anche quest’anno, come vi avevamo già annunciato, i menù delle feste in MSC saranno firmati dallo Chef stellato Carlo Cracco.

Cracco+P.Vago

La compagnia nel 2014 ha aumentato la propria redditività con tutto beneficio non solo per Msc, ma anche per le aziende operanti da intermediarie” sostiene Massa.

In questo discorso vanno ad introdursi anche quei brand con cui ultimamente MSC Crociere ha stretto rapporti e che rappresentano tutti eccellenze del mercato, messe a disposizione dei clienti. Vedasi ad esempio la partnership cpn Chicco e Lego, che hanno fatto il loro ingresso nella flotta a bordo della rinnovata MSC Armonia.

Una crescita che rappresenta sicuramente una garanzia al cliente sulla qualità del prodotto offerto: doppie cifre e dati in crescita per il 2015 non possono che indurre all’ottimismo.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

E ricorda di inserire la tua mail per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

27/11/2014  ore 13.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

 

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità