L’arte a bordo delle navi da crociera

Gli amanti dell’arte possono rifarsi gli occhi anche durante una vacanza in crociera.

L'arte a bordo delle navi da crociera

L’arte a bordo delle navi da crociera

A bordo di moltissime navi, di tutte le compagnie, si possono infatti ammirare pezzi davvero unici, di artisti come Botero, Picasso, e altri artisti non meno titolati.

Ogni nave possiede infatti una galleria, ricca o meno dipende dalle navi e dalle Compagnie, d’arte contemporanea e non solo: spesso inoltre son le collaborazioni con gli stessi artisti in fase di progettazione nave che rendono le opere uniche ancor di più, se si può.

L'arte a bordo delle navi da crociera

Qualche esempio?

Il più recente è quello di Costa Diadema, con a bordo oltre 7.ooo opere d’arte

e di design, accomunate tra loro dal concetto di regalità che la nave vuole tramettere.

Al progetto artistico hanno partecipato ben 41 autori, divisi tra scultori, pittori, grafici e design, fotografi e grafici, che sono stati selezionati dal duo di curatori Casagrande&Recalcati.

L'arte a bordo delle navi da crociera

Oppure l’esempio di Oceania Cruises, che sfoggia, a bordo di Marina e Riviera, una collezione di 2.000 opere originali, tra cui una litografia firmata da Picasso.

La Compagnia ha recentemente pubblicato un catalogo a colori della sua collezione d’arte, così come ha fatto Celebrity Cruises.

L'arte a bordo delle navi da crociera

O ancora, sempre recentemente, le opere a bordo di Quantum of the Seas, come l’enorme orso polare magenta, alto 9.14 metri (30 piedi) che si trova ben visibile sul ponte esterno della nave.

L’orso è una scultura originale creata dall’artista Lawrence Argent, di Denver: è la prima scultura ad essere visibile al pubblico (in effetti è impossibile non notarlo sul ponte esterno) di 2.980 pezzi, la raccolta multimilionaria d’arte, il cui tema è “Che cosa rende la vita degna di essere vissuta” (“What Makes Life Worth Living”), curata in esclusiva per la Quantum.

Alla scoperta degli esterni di Quantum of the Seas - foto

Ovviamente ci sono diversi motivi per cui si sceglie un’opera e un’artista piuttosto che un altro: alcuni vengono contattati, come abbiamo già detto, in fase di progettazione stessa, in modo da seguire un mood che è quello della nave stessa, altri vengono contattati per opere su commissione.

Parecchie Compagnie si avvalgono di agenzie specializzate, come ad esempio International Corporate Art (Icart), che acquista arte per Royal Caribbean e Celebrity, altre invece devono la presenza a bordo di particolari collezioni grazie all’amore verso l’arte degli stessi amministratori.

L'arte a bordo delle navi da crociera

Ci sono anche compagnie, come Royal Caribbean, Celebrity e Holland America Line, che offrono la possibilità ai propri ospiti di richiedere alla reception, in prestito, iPad o iPod per auto-visite guidate a piedi.

Alcuni esempi di navi con a bordo opere di grande valore artistico e di grandi artisti:

Marina e Riviera: la collezione impressionante di queste due navi di medie dimensioni, comprende anche diverse stampe originali firmati da Picasso, così come le opere di Joan Miró, Robert Marte, Damien Hirst, Wifredo Lam, Cundo Bermúdez e René Portocarrero, Li Domínguez Fong e Carlos Luna, per citarne alcuni.

L'arte a bordo delle navi da crociera

Celebrity Cruises: la collezione Celebrity si estende a tutta la flotta di navi e fu iniziata nel 1990.

La collezione a bordo di questa Compagnia vale circa 60 milioni di dollari e comprende opere di David Hockney e Roy Lichtenstein sul ​​Celebrity Century , Anish Kapoor sulla Silhouette , Jim Dine sulla Solstice , Robert Indiana sulla Millennium , dell’artista del vetro Dale Chihuly su Constellation e Infinity, e di Jeff Koons e Robert Rauschenberg sulla Reflection.

L'arte a bordo delle navi da crociera

Flotta Royal Caribbean: sulla sua flotta di navi, Royal Caribbean espone una collezione del valore di circa 120 milioni dollari, che si concentra principalmente sul lavoro di artisti emergenti.

Sulla Oasis, ad esempio, è installata l’opera dell’artista portoricano Carlos Betancourt che ha creato una scultura di grandi dimensioni che rappresenta dei gabbiani in volo.


Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

13/12/2014  ore 22.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

* dati obbligatori
Consensi

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità