La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

Dopo un importante restyling, dal 18 dicembre Costa Classica (53,000 tonnellate di stazza e 654 cabine) entra a far parte di Costa neoCollection con il nome di Costa neoClassica per proporre, insieme a Costa neoRomantica e Costa neoRiviera, alcuni tra i più sorprendenti itinerari di Costa neoCollection, le crociere “slow”, a bordo di navi più piccole, verso destinazioni inedite di grande interesse naturale e culturale, tra cui anche gioielli dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

Costa Crociere ha investito circa 22,5 milioni di euro nei lavori di rinnovamento, realizzati dall’8 novembre nei cantieri di San Giorgio del Porto di Genova, uno dei leader internazionali nel settore delle riparazioni e trasformazioni navali. Le operazioni, che hanno coinvolto circa 600 tecnici e 400 membri d’equipaggio, hanno riguardato sia lo scafo e i motori, sia le aree ospiti. Per quanto concerne la prima parte, i lavori più importanti sono stati la pulizia e riverniciatura dello scafo.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

Il primo viaggio della nave durerà 26 giorni. Dopo aver attraversato il Canale di Suez, il giorno di Natale, durante la sosta a Eilath in Israele, gli ospiti potranno visitare Gerusalemme; da Aqaba in Giordania, potranno scoprire Petra, la città rosa scavata nella roccia, mentre da Safaga le meraviglie dell’antico Egitto. Il 2015 inizierà nel migliore dei modi tra Oman, Seychelles, Madagascar, Réunion e Mauritius.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

Una volta giunta a Port Louis, Mauritius, dall’11 gennaio al 22 febbraio 2015 Costa neoClassica offrirà quattro crociere di 16 giorni “Oceano Indiano, paradiso sul mare”, un viaggio dal ritmo dolce, tra le spiagge, i fondali e le palme delle Seychelles – tutte da scoprire grazie alla lunga sosta di tre giorni e due notti a Mahé – e la natura straordinaria e incontaminata di Madagascar, Réunion e Mauritius. Mauritius sarà raggiungibile con volo speciale Costa dall’Italia.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

L’8 marzo 2015 Costa neoClassica rientrerà nel Mediterraneo con un altro grande viaggio di 32 giorni “Dall’Oceano Indiano al Mediterraneo antico”: partenza da Mauritius e scali in Madagascar, Seychelles, Oman, Egitto, Giordania, Israele, Grecia, Croazia e Italia.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

Durante l’estate 2015, dal 27 giugno al 15 agosto 2015, Costa neoClassica partirà ogni sabato da Istanbul – facilmente raggiungibile grazie ai voli speciali Costa dall’Italia – per l’esclusiva crociera di una settimana “Istanbul e isole greche da gustare”.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

L’itinerario farà scalo a Rodi (Grecia), Kos (Grecia), Samos (Grecia), Smirne (Turchia) e di nuovo Istanbul, dove si potrà trascorrere tutta la giornata e la notte intera, partendo poi il giorno successivo per il rientro in Italia.

Un viaggio che permetterà di rilassarsi nelle splendide spiagge delle isole greche e nel contempo immergersi nella loro natura, storia e cultura.

La nuova Costa neoClassica si presenta al pubblico

La lunga sosta a Istanbul offrirà l’opportunità di scoprire il meglio di questa intramontabile città, come la Moschea Blu, il Museo di Santa Sofia, il palazzo Topkapi, il Mercato delle Spezie e tanto altro ancora.

Durante la notte, invece, in linea con la nuova filosofia di Costa neoCollection, si potrà cenare nel tipico Kervansaray Night Club o ammirare la città da una barca sulle acque del Bosforo.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

E ricorda di inserire la tua mail per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

 

17/12/2014  ore 15.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità