Il sesso sicuro in crociera: tabù o …

E’ un discorso che magari a qualcuno potrà infastidire ma a me non piace mai girare la testa dall’altra parte, soprattutto quando si parla di un argomento che solo per pudicizia viene evitato.

Il sesso sicuro in crociera: tabù o ...

Il sesso sicuro in crociera: tabù o …

Inutile nascondere la testa sotto la sabbia come gli struzzi: sempre più single scelgono una crociera come vacanza ideale e sempre più gruppi di ragazzi fanno altrettanto, dunque l’argomento “sicurezza e sesso” deve essere affrontato senza nessun problema.

In crociera infatti non troviamo solo coppie di sposini o nonnetti attempati, come molti credono, perché ormai questa tipologia di vacanza sta diventando sempre più ambita, essendo più economica per numero di destinazioni scelte e numero di giorni passati a bordo: ovvio, dunque, che sia diventata la vacanza ideale per gruppi di amici appena diplomati, o di scolaresche che optano per una crociera come gita di classe (e non sono così pochi come si potrebbe credere).

Il sesso sicuro in crociera: tabù o ...

Ma è comunque un argomento che non interessa solo i giovani.

E’ di pochi solo di pochi giorni fa un rapporto della NaTHNaC (National Travel Health Network and Centre) che mette in evidenza come un altissimo numero di persone, soprattutto sopra i 65 anni, viaggi da solo e affronti il viaggio in crociera per cercare nuove compagnie: ciò che però non mettono in valigia è un preservativo, che permette loro di utilizzarlo non solo come contraccettivo ma soprattutto come strumento utile contro le malattie sessualmente trasmissibili.

Ma non solo: dato che è sempre più in aumento la percentuale di crociere a tema, come ad esempio quelle dedicate ai naturisti, agli scambisti e via dicendo, le occasioni di trasgredire non mancano di certo.

Inoltre si calcola che i tradimenti tra coppie eterosessuali durante una crociera siano in aumento, con 1 passeggero su 5 che tradisce il/la compagno/a. Di questi ben l’80% ammette di avere avuto rapporti occasionali pur essendo col partner in crociera.

Tra i consigli su quale protezione solare utilizzare o quali vaccinazioni siano indispendabili per visitare alcuni Paesi, ci dovrebbe sempre essere l’avvertenza che a bordo non mancano le occasioni in cui bere e durante le quali si perdono le inibizioni, mettendo potenzialmente a rischio di infezioni trasmesse sessualmente chiunque abbia un rapporto non protetto.

Il sesso sicuro in crociera: tabù o ...

E in effetti, secondo una ricerca di un sito inglese che ha affrontato tempo fa l’argomento, sarebbe davvero minima la percentuale di persone che prevedono di portarsi in valigia preservativi o altri mezzi contraccettivi (vedi grafico).

Legenda:

  • in blu la percentuale di persone che non portano con sè i preservativi in crociera
  • in verde chi li compra a bordo
  • in giallo chi li porta sempre in valigia
  • in rosso chi li porta qualche volta

A bordo trovo i preservativi?

Quello che magari non sappiamo è se a bordo son disponibili gli strumenti di prevenzione per le malattie a trasmissione sessuale: per quanto possa sembrare strano son parecchie le compagnie che fanno “orecchie da mercante” in tal senso, non avendo a bordo, nè nella farmacia di bordo nè nei negozi, almeno i preservativi, mentre altre si stanno attrezzando in merito.

Il sesso sicuro in crociera: tabù o ...

Qualcuno di voi potrà obiettare che in effetti se qualcuno sale a bordo con quest’intenzione probabilmente se li porterà da casa, ma penso che avere la sicurezza di poterli trovare a bordo sia essenziale per evitare i più comuni contagi sessuali (che non riguardano solo l’argomento AIDS ma tutte le malattie sessualmente trasmissibili) in caso di “urgenze” improvvise.

Un altro motivo che mi ha spinto a scrivere di questo argomento è il fatto che pochi di voi sicuramente hanno il coraggio di chiedere apertamente al proprio agente di viaggio se a bordo siano disponibili preservativi!

Il sesso sicuro in crociera: tabù o ...

Ecco perché ho girato in lungo e in largo per trovare informazioni in merito, che ho raccolto tutte in una tabella:

 COMPAGNIE

PRESERVATIVI

TEST DI GRAVIDANZA

PILLOLA DEL GIORNO DOPO

LUBRIFICANTI

AZAMARA

No

No

No

No

CARNIVAL

No

No

No

No

CELEBRITY

No

No

No

No

COSTA

Si in alcune navi della flotta

No

No

No

CRYSTAL

No

No

No

DISNEY

 

No

 

HOLLANDE AMERICA

No

No

No

MSC

 

NORWEGIAN CRUISE LINE

Sì (soggetto a disponibilità)

No

No

Sì (soggetto a disponibilità)

OCEANIA

No

No

No

No

PRINCESS

No

Sì  c/o il Medical Center

Sì  c/o il Medical Center

No

P&O

No

Sì  c/o il Medical Center

Sì  c/o il Medical Center

No

SILVERSEA

No

No

No

No

ROYAL

SI

SI

No

SI

Alcune Compagnie hanno addirittura crociere a tema, come quella sponsorizzata da una nota marca di preservativi: ecco come un argomento tabù per tanti viene sdoganato in maniera simpatica ma nello stesso tempo con attenzione alla salute, grazie alla presenza di sessuologi pronti a rispondere alle domande dei passeggeri!

Il sesso sicuro in crociera: tabù o ...

Quello che bisogna specificare è che ogni cosa descritta in tabella si paga, anche la pillola del giorno dopo dove disponibile: tenetene sempre conto!

In crociera infatti, tutto ciò che non è compreso nel prezzo si paga e spesso caro.

Ora tocca a voi dirmi cosa ne pensate: ritenete sia corretto che una compagnia abbia a bordo, a dispozione dei clienti, i mezzi contraccettivi più comuni?


Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

19/12/2014  ore 23.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

 

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità