Insigna a San Juan per le riparazioni dopo l’incendio

La MS Insigna, la nave da crociera di Oceania Cruises rimasta coinvolta in un incendio scoppiato a bordo che è costato la vita di tre persone dell’equipaggio, è arrivata al porto di San Juan, in Portorico, dove subirà le riparazioni necessarie alla sala macchine.

Dopo l'incendio, Insigna in drydock

La nave era partita dal porto di St. Lucia Venerdì, trainata da un potente rimorchiatore, dopo la conclusione di un’indagine congiunta sulle cause dell’incendio.

Secondo il portavoce di Oceania Cruises, Jason Lasecki, la Compagnia sta valutando i tempi che occorreranno per le necessarie riparazioni, prima di comunicare quando la nave potrà riprendere servizio.

Per il momento la prossima crociera rimane quella del 10 gennaio, che è la crociera “Around the World“, ossia il giro del mondo.

Insigna a San Juan per le riparazioni dopo l'incendio

Insigna a San Juan per le riparazioni dopo l’incendio

 

Lasecki non ha voluto commentare oltre, quindi non si conoscono i risultati preliminari dell’inchiesta sul rogo in sala macchine.

Nell’incendio sono morte tre persone, un mebro effettivo dell’quipaggio e due persone esterne, che erano presenti in sala-macchine per riparazioni: l’altro membro dell’equipaggio ricoverato in ospedale per inalazioni massicce di fumo è stato dimesso il giorno dopo.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

E ricorda di inserire la tua mail per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

22/12/2014  ore 17.05

“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità