Tutti gli extra da aggiungere assolutamente in valigia!

Alzate una mano se, quando ormai siete a bordo della nave, nonostante abbiate preparato con tanta cura la valigia, vi manca sempre qualcosa!

Tutti gli extra da aggiungere assolutamente in valigia!

Tutti gli extra da aggiungere assolutamente in valigia!

Ci sono una lista di cose essenziali da mettere in valigia, e son sicura che anche voi non le dimentichiate mai, ma ce ne sono altrettante altre che ci risolverebbero semplicemente la vita nella settimana di vacanza tanto sognata, se solo ci avessimo pensato prima.

Proprio per questo motivo mi son decisa a riunire in una piccola lista gli oggetti (e le buone abitudini) che ho trovato utili durante le mie precedenti crociere e che ormai non dimentico mai di inserire in valigia.

#1. Denaro in piccolo taglio

E’ la prima voce e trovo sia la più essenziale. Quando son partita la prima volta ho usato sia contanti che carta di credito, però mi son resa conto che per pagare piccoli souvenirs nei vari porti, la carta di credito era “ingombrante” ed inutile, diciamo così, e i contanti dovevano sempre essere cambiati, perché in tagli dai 50 euro in su.

Tutti gli extra da aggiungere assolutamente in valigia!

Tutti gli extra da aggiungere assolutamente in valigia!

Il mio consiglio è di avere più tagli piccoli, come da 10 o al massimo 20 euro, in modo da poterli utilizzare anche nelle numerose bancarelle.

Oltretutto sono comodissime per pagare i taxi o i bus: qui servirebbero anche monete, ma capisco che avere monete contanti dietro può essere noioso. Quindi la soluzione più pratica in questo caso è avere tagli piccoli.

In generale non amo portare molto contante dietro, per evitare problemi d’altro genere (principalmente di sicurezza), ma una minima scorta per le piccole spese tenetela sempre a disposizione: stabilite un budget massimo e su quello basatevi (al limite interverrete con la carta in caso di necessità).

#2. Porta-badge

Quando si sale a bordo, si riceve una card, che in genere si trova in cabina, e che dobbiamo sempre avere con noi, dato che all’interno della nave funziona come carta d’identità, chiave-cabina, carta di debito etc.

porta badge crociera

Avere un comodo porta-badge completo di cordino (come quello che ho appena inserito come esempio), è la maniera più pratica per tenerlo con sè, magari sotto la maglietta, senza paura di perderlo.

Inoltre potrete utilizzarlo anche per avere sempre con voi la carta d’identità (ricordate che  sempre meglio avere dietro le copie dei documenti, in caso di smarrimento diventano essenziali!).

Il costo è davvero minimo, la resa…massima nella sua semplicità, direi 🙂

#3. Prese multifunzioni

Ne avevamo già parlato qui: ci sono Compagnie e Compagnie, navi e navi e molto spesso le prese elettriche non sono quelle europee a cui siamo abituati.

Ma se anche nella nave ci fossero le nostre prese, il problema sorge quando per esempio, un’intera famiglia sta in cabina e vuole ricaricare tutti i dispositivi elettronici. Una presa supplementare non può che aiutare in tal senso, non credete?

prolunga elettrica

Una presa multipla consente di attaccare diversi cellulari o tablet e le macchine fotografiche, nello stesso identico momento 🙂

#4. Le scarpette da scoglio

Non sono utili sempre, ma soprattutto nelle crociere con destinazioni tropicali o caraibiche o nei mari caldi del Mar Rosso.

Permettono di camminare anche in terreni non sabbiosi senza difficoltà e sono utilissime quando si devono per esempio scalare delle cascate (mi vengono in mente le River Falls in Giamaica ad esempio) o delle superfici scivolose, senza correre alcun rischio.

scarpette da scoglio

Il costo è di poche decine di euro, le trovate anche online, e, soprattutto, vi salvate i piedi.

#5. Organizer per scarpe

E si: avete capito bene. Un normale organizer per scarpe da appendere alla porta, vi potrà far risparmiare un po’ di spazio e lasciare le vostre cose in ordine nella cabina.

Potete infilare shampoo, bagnoschiuma, creme solari, lozioni per il corpo, spazzole etc.

organizer da porta

Pic by ©Mom Spark™

Se scegliete il giusto organizer, che si possa anche piegare senza problemi, basta un piccolo gesto per chiuderlo ed infilarlo subito in valigia, senza lo stress di infilare negli angoli più nascosti tutti questi oggetti.

#6. Salviettine igienizzanti o igienizzante in flaconcino

Nessuno ci pensa, ma sono davvero utilissime in ogni occasione. Se vi procurate un taglietto potete disinfettare in un piccolo gesto, o se avete necessità di disinfettare un ginocchio sbucciato di vostro figlio, è davvero l’ideale!

Quelle in bustina sono comode, igieniche, pratiche e le potete infilare ovunque: ma io, ad esempio, ho sempre il mio mini flaconcino di igienizzante (io uso Amuchina gel Xgerm ma va benissimo qualsiasi marca ovviamente) infilato nella tasca esterna dello zainetto che ho sempre dietro con me. dovendo prendere per forza di cose sempre un aereo per le mie crociere, sono sicurissima che passa anche nel bagaglio a mano.

Amuchina Gel Mani Ml.80

#7. Mollettine per il bucato

Io ne ho portato dietro pochissime, giusto 4/5 e devo dire che in bagno mi sono state utilissime. Ho potuto lavare il costume da bagno e stenderlo nel cordino presente nella doccia, fissandolo con una mollettina. Pratico e utile.

Queste che uso io sono pratiche, colorate (in questo sono una fissata, nel senso che il colore mi trasmette sempre allegria), piccole e ci stanno tranquillamente in valigia..al rientro le infilo in ogni angolino libero.

mollette bucato

#8. Tappi per le orecchie

Se il rumore di fondo non vi fa chiudere occhio normalmente, allora in crociera dotatevi di tappi per le orecchie. Se capitate in un piano rumoroso o vicino ai motori o vicino alle sale, potrete riposare in santa pace, senza rovinarvi la vacanza. Costano pochi spiccioli e vi salvano le notti di sonno.

Io ho trovato questi della Howard Leight che sono confezionati a coppia, quindi molto pratici ed igienici, in un pacco da 100 bustine singole, che mi permette di infilarli ovunque e di portarli dietro ovunque vada!

tappi per orecchie

#9. Tazza termica

Utile per potervi portare una bella tazza di tè caldo in cabina o in giro per il ponte, costa dai 5 euro in su, ma è praticissima e utile.

Vi eviterete di fare chilometri avanti ed indietro dal bar e vi gusterete in relax la vostra bevanda preferita (calda o fredda). Utile anche quando scendete in escursione e volte portarvi qualcosa di caldo/freddo dietro. Molto spesso la trovate anche nei negozi logo della nave: in questo modo vi rimane anche un bellissimo ricordo da portare con voi a casa!

tazza mug isotermica

Questi sono solo alcuni dei suggerimenti di ciò che in passato mi ha “salvata” in alcune situazioni: sentitevi liberi di suggerirmene altri, in base alle vostre personali esperienze!

All’interno del post ho inserito alcuni articoli che ho trovato su Amazon (dove per praticità e mancanza di tempo, acquisto spesso): ovviamente son solo dei piccoli suggerimenti, ho aggiunto ciò che io in prima persona ho provato.

Liberi di poter utilizzare le marche che preferite, i prodotti che meglio vi soddisfano o di tralasciarli completamente perché per voi non necessari.

E voi, cosa potete aggiungere a questa piccola lista?

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

18/02/2015  ore 21.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

 

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità