Presentata oggi Britannia di P&O, supernave costruita da Fincantieri

Britannia è stata presentata al pubblico oggi, presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone: si tratta della nuova ammiraglia della compagnia P&O Cruises, la più grande nave passeggeri mai costruita da Fincantieri.

Prime prove in mare per il Britannia di P&O

Presentata oggi Britannia di P&O, supernave costruita da Fincantieri

P&O Cruises è una compagnia con un target molto alto che si rivolge ad un mercato prevalentemente britannico, da sempre molto attento ad un modo di fare crociera elegante e di classe e con la Britannia centra perfettamente l’obiettivo.

Oltre ad essere la prima nave con la nuova livrea, fumaioli blu con sole giallo e Union Jack da 97 metri, da guinness, sulla fiancata, è una nave innovativa sotto molti aspetti: nasce come nave più sicura, recependo tutti i più recenti regolamenti sulla sicurezza, ha performance d’avanguardia e grandissime soluzioni tecniche.

Presentata oggi Britannia di P&O, supernave costruita da Fincantieri

Britannia infatti recepisce tutti i più recenti regolamenti in materia di grandi navi da crociera con il sistema di sicurezza “save return to port”.

I numeri:

  • 144.000 tonnellate di stazza lorda
  • 330 metri di lunghezza
  • 38 di larghezza
  • 1.837 cabine, di cui il 75% dotate di balcone
  • 4.324 passeggeri, per una capacità totale di oltre 5.700 persone, compreso l’equipaggio.

Alla cerimonia di presentazione della Britannia, erano presenti Enrico Morando, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze, per l’armatore Micky Arison, Chairman di Carnival Corporation, David Dingle, Executive Chairman di Carnival UK e David Noyes, CEO di P&O Cruises mentre per Fincantieri tra gli altri, Giuseppe Bono e Vincenzo Petrone, rispettivamente Amministratore Delegato e Presidente di Fincantieri.

Effettuato il cambio di bandiera e con l’esecuzione degli inni nazionali – dell’Italia e del Regno Unito – si sancisce la consegna di Britannia alla P&O.

Presentata oggi Britannia di P&O, supernave costruita da Fincantieri

 

Per Fincantieri si tratta della più grande nave passeggeri mai costruita e la più grande realizzata per questa storica compagnia fondata nel 1837: Britannia effettuerà la sua crociera inaugurale il 14 marzo, con partenza da Southampton.

Secondo Fincantieri queste navi  “rappresenteranno un nuovo punto di riferimento tecnologico a livello europeo e mondiale per le elevatissime performance e l’alta qualità di soluzioni tecniche d’avanguardia, e costituiscono la prova migliore che innovazione e cura del rapporto con un cliente come il Gruppo Carnival, leader di mercato, sono leve imprescindibili per affrontare una fase di crisi come quella attuale”.

Presentata oggi Britannia di P&O, supernave costruita da Fincantieri

Dal 1990 ad oggi Fincantieri ha costruito 68 navi da crociera, altre 16 unità sono in costruzione o di prossima realizzazione negli stabilimenti del gruppo.

CURIOSITA’: era dal lontano 1966 che Fincantieri non costruiva una nave con il doppio fumaiolo, dalla indimenticabile Eugenio C.

 

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

E ricorda di inserire la tua mail per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

22/02/2015  ore 22.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità