MSC Armonia: maiden call a La Spezia, iniziata la stagione estiva

La stagione estiva di MSC Crociere a La Spezia, è cominciata ufficialmente stamattina, con il primo scalo di MSC Armonia.

MSC Crociere: la rinascita di Armonia

MSC Armonia: maiden call a La Spezia, iniziata la stagione estiva

Come tradizione, il maiden call è stato festeggiato a bordo della nave di classe Lirica, recentemente allungata di 24 metri da Fincantieri, nell’ambito del ‘Programma Rinascimento’.

Presenti alle celebrazioni le autorità locali, il comandante della nave Raffaele Iaccarino e Massimo Bertoldero, area manager Nord Italia MSC Crociere: tra loro il tradizionale scambio di targhe in ricordo di questo importante avvenimento.

MSC Crociere: la rinascita di Armonia

Per tutta l’estate MSC Crociere posizionerà nel porto ligure ben due navi. Oltre alla stessa MSC Armonia, che effettuerà 28 scali, scalerà il porto spezzino anche MSC Divina, di ritorno in Italia dopo oltre un anno trascorso nel Mar dei Caraibi, con 43 toccate.

MSC Armonia offrirà ai suoi ospiti due itinerari con partenza da La Spezia:

  • il primo verso la Provenza, a Marsiglia (Francia), Palma di Maiorca (Spagna), La Valletta (Malta), Messina e Salerno.
  • Il secondo oltre Marsiglia prevedrà scali pensati per i più giovani, a Palma di Maiorca, Ibiza, la Costa Smeralda con tappa a Olbia e la Costiera Amalfitana con Salerno.

MSC Divina invece:

  • i mari cristallini del Centro America
  • le meraviglie del Mar Mediterraneo, con tappe fra il glamour di Cannes e Palma de Maiorca e la poliedricità di Barcellona.

Completano il tour l’unicità di Napoli e Civitavecchia, l’anticamera della Città Eterna Roma.

MSC Crociere: la rinascita di Armonia

“Dopo la fortunata collaborazione avviata lo scorso anno torniamo a La Spezia questa volta con due big della flotta, la rinnovata MSC Armonia e MSC Divina di ritorno da un’esperienza oltreoceano che le ha consentito di farsi apprezzare dagli ospiti americani grazie all’unicità e alla qualità dei servizi offerti – ha dettoBertoldero -. Nel 2015 registreremo a La Spezia 71 scali movimentando quasi 200 mila passeggeri e con le altre  navi che scaleranno Genova i passeggeri movimentati in Liguria i saranno in totale oltre 920 mila, a testimonianza del forte legame che la compagnia ha da sempre con il territorio ligure generando un importante indotto sull’economia locale”.

MSC Crociere: la rinascita di Armonia

La Spezia, infatti, rimane una meta particolarmente apprezzata dai turisti MSC Crociere per le sue bellezze e per la posizione geografica ottimale di cui gode la provincia ligure a due passi da molte località di prestigio internazionale.

A partire dal Parco nazionale delle Cinque Terre, uno dei paradisi naturali della Liguria, dichiarato Patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO. Senza dimenticare nei dintorni la possibilità di visitare Firenze con un intenso tour cittadino storico culturale tra Piazza Michelangelo, il vivace centro e la Cattedrale di Santa Maria del Fiore oppure Pisa con la Torre Pendente, ma anche la Cattedrale di Santa Maria Maggiore ed il Battistero.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

E ricorda di inserire la tua mail per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

20/04/2015  ore 19.30
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche”.

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità