Silver Muse: taglio lamiera a Sestri Ponente

Ieri, presso lo stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente, si è svolta la cerimonia del taglio della prima lamiera di Silver Muse, che sarà la nona nave della flotta ultra-lusso Silversea Cruises.

Silver Muse: taglio lamiera a Sestri Ponente

Silver Muse: taglio lamiera a Sestri Ponente – Image credit by Ansa

Presenti alla cerimonia del taglio della prima lamiera sia il Presidente di Silversea CruisesManfredi Lefebvre d’Ovidio, che, per Fincantieri, Vincenzo Petrone e Giuseppe Bono, rispettivamente Presidente e AD.

Silver Muse si prepara a diventare la nuova ammiraglia della flotta nella primavera del 2017 e si posizionerà nel segmento ultra-lusso come nave dalle elevate qualità.

In questa nuova unità continua l’impegno della compagnia armatrice a innovare e sviluppare nuove idee per migliorare l’esperienza a bordo.

Silver Muse sarà un’evoluzione di Silver Spirit e ridefinirà i canoni del viaggio oceanico ultra-lusso, conservando l’intimità della piccola unità e le spaziose cabine – tutte suite – che sono il marchio di Silversea.

Silver Muse: taglio lamiera a Sestri Ponente

Image credit by Ansa

I numeri di Silver Muse

  • Stazza lorda: 40.700 tonnellate
  • Lunghezza: oltre 212 metri
  • Numero ospiti: 596 passeggeri

Silver Muse conserverà l’intimità della piccola unità con ampie suites, tratti distintivi dell’esperienza a bordo delle navi Silversea. L’allestimento sarà particolarmente ricercato e a bordo sarà prestata molta attenzione all’offerta culinaria grazie ad un elevato numero di ristoranti, maggiore rispetto alle navi del segmento di riferimento, permettendo agli ospiti di vivere una straordinaria esperienza sensoriale “del palato”, accompagnata da un notevole livello di servizio.

Silver Muse: taglio lamiera a Sestri Ponente

Image credit by Ansa

“L’inizio della costruzione di Silver Muse è un’occasione di grande orgoglio per noi e sono felice di essere di nuovo qui in Fincantieri per celebrare questa nuova meta assieme al mio amico Giuseppe Bono” ha dichiarato Manfredi Lefebvre d’Ovidio, Presidente di Silversea.

“Il concept di questa nave proviene dalla nostra visione del lusso, elemento molto soggettivo per il passeggero. Proprio per questo Silversea ha da sempre offerto un’esperienza di crociera fatta su misura a seconda delle preferenze di ogni singolo ospite. “Silver Muse” farà un ulteriore passo in questa direzione, offrendo ai nostri ospiti un’esperienza semplicemente divina”.

Silver Muse: taglio lamiera a Sestri Ponente

Image credit by Ansa

Giuseppe Bono, Amministratore Delegato di Fincantieri:

“Siamo molto lieti di collaborare nuovamente con Silversea , un gruppo che ha dimostrato notevole dinamicità e capacità di raggiungere importanti traguardi sul mercato.

Questo progetto ci offre l’opportunità di sviluppare nuove soluzioni creative e raggiungere standard innovativi per la costruzione di navi ultra-lusso, settore nel quale Fincantieri ha preso tutti gli ordini disponibili nel recente passato”.

“Dal 1990 abbiamo costruito settanta navi da crociera, con un picco di quarantasette imbarcazioni nel 2002. Nei nostri stabilimenti ci sono ancora quattordici unità in costruzione o di prossima realizzazione”.

L’AD di Fincantieri Bono interviene a margine della cerimonia del taglio della prima lamiera della nuova nave, togliendosi qualche sassolino dalla scarpa, in merito ai problemi del cantiere di Sestri Ponente.

Fincantieri approva bilancio, utile di 37,5 mln

Image credit by ANSA/LUCA ZENNARO

Oggi il cantiere resta tagliato a metà dalla linea ferroviaria. Una situazione che l’azienda ritiene essere un grosso ostacolo all’attività dello stabilimento, rendendo meno efficiente il lavoro.

“Non è stato fatto nulla. Il ribaltamento a mare era stato deciso nel 2009 al Mise”.

Si è perso insomma molto tempo e sebbene la nuova giunta regionale abbia annunciato interventi urgenti, Bono ha fatto chiaramente capire che ormai è troppo tardi, dato che il cantiere ha ripreso a lavorare a pieno ritmo.

“Sarebbe impossibile fare il ribaltamento adesso. Il ribaltamento andava fatto quando si era fermi” rilancia l’AD.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

E ricorda di inserire la tua mail per rimanere sempre connesso con il mondo Crazy, con notizie sempre aggiornate!

25/07/2015  ore 14.10
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche".
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità