LIVE streaming: il float-out di Norwegian Escape

Nei cantieri Meyer Werft a Papenburg, in Germania, sono ore febbrili di preparazione per il float out, o galleggiamento, della nuova unità della flotta Norwegian Cruise Line, la Norwegian Escape.

LIVE streaming: il float-out di Norwegian Escape

Potremo seguire la diretta streaming grazie al You Tuber ‘HD1080ide‘, che segue costantemente tutti gli avvenimenti importanti dal cantiere tedesco della Meyer Werft.

Il galleggiamento di Norwegian Escape sarà l’ultima pietra miliare della costruzione di questa unità che vanta 164.600 tonnellate di stazza lorda e che è in costruzione da 18 mesi: nelle ultimissime settimane prima di questo evento, le squadre hanno condotto numerosi test e prove dei nuovi macchinari.

La difficile e delicata manovra per far muovere dall’interno all’esterno la nave, che metterà a dura prova i nervi degli addetti ai lavori dato che si parla di pochissima luce tra la nave e i bordi del capannone, inizierà intorno alle 8.30 del mattino del giorno di Ferragosto, al netto di eventuali ritardi dovuti a condizioni meteo non favorevoli (come già accadde per il float out di Anthem of the Seas).

LIVE streaming: il float-out di Norwegian Escape

LIVE streaming: il float-out di Norwegian Escape

Una volta terminata la manovra, toccherà al personale di bordo prendere possesso della nave per familiarizzare con tutti i sistemi di bordo.

Come è accaduto per ogni nave costruita nei cantieri a Papenburg, una volta che gli interni saranno terminati, la nave sarà trasportata lungo il fiume Ems sino a raggiungere il Mare del Nord, dove eseguirà le previste prove in mare: la consegna ufficiale alla Compagnia avverrà a metà settembre.

La sua destinazione finale sarà Miami, da dove offrirà crociere di una settimana ai Caraibi orientali.

Image credit by Heiner Lohmann via Amazing pictures of Royal Caribbean ships

CURIOSITA’: nella giornata di ieri, 14 agosto, sono stati portati fuori dal capannone coperto dove è ospitata da Escape, anche i due blocchi di Ovation of the Seas, che verranno riportati all’interno per essere uniti una volta terminato il float-out .

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

15/08/2015  ore 03.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità