AIDAprima inizia i sea trial – VIDEO

Dopo tanti rinvii finalmente anche per AIDAprima è arrivato il momento importante delle prove in mare, i cosiddetti sea trial!

Aidaprima si prepara all'allestimento finale - foto e video

AIDAprima inizia i sea trial – VIDEO

La costruzione di AIDAprima è stata costellata da tanti ritardi, che ne hanno di fatto slittato la consegna: un ritardo di sei mesi che i cantieri giapponesi di Nagasaki, della Mitsubishi Heavy Industries, pagheranno con una salatissima penale.

Gli stessi dovrebbero, e qui il condizionale a questo punto è d’obbligo, cominciare la costruzione della seconda unità della stessa classe Hyperion: innovativa e completamente diversa dalle precedenti, con soluzioni d’avanguardia sia ambientali che puramente tecniche, questo primo prototipo si è dimostrato alquanto complesso da gestire.

La consegna di Aidaprima è prevista per il mese di ottobre del 2015, invece che a marzo: le difficoltà del cantiere giapponese, che non costruiva una nave da crociera da più di dieci anni pareva lontane dopo la consegna di queste due importanti commesse. Ma il ritardo nella consegna hanno fatto perdere alla Mitsubishi oltre 425 milioni di euro.

AIDAprima dovrebbe lasciare il cantiere il 1° ottobre: da Yokohama dovrà affrontare una crociera di riposizionamento della durata di 50 giorni, tra Giappone e Emirati Arabi Uniti, dove sarà posizionata nell’inverno del 2015/2016, impegnata in crociere di una settimana.

AIDAprima lascia finalmente il cantiere per i sea trial - VIDEO

La nave arriverà a Dubai il 20 novembre 2015, e ci rimarrà sino al 18 Marzo del 2016: successivamente, dopo una crociera di riposizionamento di 38 giorni, arriverà ad Amburgo il 25 aprile del 2016, dove verrà presentata ufficialmente e da dove, dalla Germania, inizierà la sua programmazione usuale, cioè la navigazione in Nord Europa.

AIDAprima lascia finalmente il cantiere per i sea trial - VIDEO

I numeri di AIDAprima

  • Lunghezza: 300 metri
  • Larghezza: 37,6 metri
  • Stazza lorda: 124.500 tonnellate
  • Passeggeri: 3.250
  • sorella gemella”: secondo prototipo che, al netto di ritardi, dovrebbe essere consegnata nel 2016.

 

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

30/08/2015 ore 22.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità