Norwegian Escape: concluso con successo il trasferimento

Norwegian Escape, la nave più grande della flotta Norwegian Cruise Line, ha terminato con successo il trasferimento lungo il fiume Ems: un viaggio che l’ha vista trainata dai rimorchiatori al contrario, verso poppa, perchè “la sezione poppiera della nave aiuta con manovrabilità, che è un componente chiave durante la navigazione attraverso gli stretti passaggi nei quali è passata“, come precisato da un comunicato.

Norwegian Escape: concluso con successo il trasferimento

Norwegian Escape: concluso con successo il trasferimento

Poco margine di errore dunque in manovra, se considerate che i passaggi erano realmente stretti, soprattutto nella prima parte del viaggio e nella stessa uscita dai cantieri della Meyer Werft: all’uscita del bacino c’era solo poco più di un metro (1,2) metri di spazio tra lo scafo e gli speciali “paraurti” installati lungo il lato di dritta del cantiere.

Guidata dai rimorchiatori, questa nave da 164.600 tonnellate di stazza lorda, ha danzato dolcemente e lentamente lungo il fiume e attraverso le chiuse, seguendo la procedura tradizionale di sicurezza per la manovrare delle grandi navi.

“Dopo aver visto personalmente questa settimana come sia già spettacolare Norwegian Escape, sono entusiasta del fatto che già il mese prossimo sia ufficialmente pronta ad accogliere i primi ospiti nel suo primo viaggo” ha detto Andy Stuart, Presidente e COO di Norwegian Cruise Line.

Tornando alle manovre di trasferimento, Escape per passare le prime difficoltà, e cioè l’uscita dal cantiere, ha impegato due ore circa, andando ad una velocità bassissima proprio per limitare i rischi, circa 0,2 nodi, con non meno di quattro membri dell’equipaggio e un gruppo di piloti fluviali a lavorare insieme. Dopo la navigazione attraverso una serie di passaggi stretti sul fiume Ems, Escape è arrivata ad Eemshaven, nei Paesi Bassi, presso la foce del fiume, che per il momento è la sua destinazione finale. Ora è il momento di concludere i lavori, di aggiungere le scialuppe di salvataggio e di far imbarcare il personale che deve prendere confidenza con nave, oltre che affrontare le necessarie prove nel Mare del Nord, che si svolgeranno a partire da giovedì. Norwegian Escape: concluso con successo il trasferimento

Diamo i numeri

      • un teatro con 815 posti a sedere

 

  • 15 ristoranti

 

 

  • otto bar

 

 

  • un cinema

 

 

  • varie stazioni termali

 

 

  • peso totale dell’inchiostro usato per il disegno sullo scafo: circa 300 tonnellate

 

 

  • 2.200 km cavi

 

 

  • 400 chilometri di condotte

 

 

 

“Come prima nave della classe Breakaway plus, Escape offrirà il meglio della libertà e della flessibilità per i nostri ospiti e non vediamo l’ora di accoglierla ufficialmente nella flotta” continua Stuart.

Norwegian Escape: concluso con successo il trasferimento Norwegian Escape che potrà trasportare sino a 4.200 ospiti, sarà po impegnata in crociere settimanali di sette giorni per tutto l’anno nei Caraibi orientali, con partenza da Miami, a partire dal 14 novembre di quest’anno. Le destinazioni includono St. Thomas, Isole Vergini Americane; Tortola, Isole Vergini britanniche e Nassau, Bahamas. Sarà la più grande nave che abbia mai avuto Miami come homeport per tutto l’anno. Norwegian Escape: concluso con successo il trasferimento Altre 3 navi di questa stessa classe sono in ordine nei cantieri della Meyer Werft: Norwegian Bliss, la prima delle tre, ha avuto la cerimonia di taglio dell’acciaio solo pochi giorni fa. Image credit:  via Twitter, NDR, Norwegian Cruise Line/Patrick Buß

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

20/09/2015  ore 15.20
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità