MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia la nuova generazione MSC Meraviglia-Plus

Eccomi di ritorno dall’evento della coin ceremony di MSC Meraviglia a Saint-Nazaire in Francia: per chi non ha mai avuto modo di assistervi, è stata davvero emozionante vedere da vicino i primi metri di una nuova nave, le sue nude lamiere d’acciaio e i vari pezzi pronti all’assemblamento!

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

E’ stato un lungo viaggio quello che mi ha portato dalla mia Sardegna ai cantieri STX France, via Parigi, ma sinceramente è davvero uno dei momenti della nascita vera e propria di una nave che lasciano il segno!

Dopo una vigilia segnata da una cena di gala (vi racconterò in un prossimo post il viaggio vero e proprio), abbiamo affrontato in TGV il lungo tragitto fino a St. Nazaire: qui si è avuta l’occasione di avere un colloquio informale con Gianni Onorato, CEO di MSC Crociere, durante il quale si è parlato a braccio della nuova nave che stavamo per raggiungere.

Colloquio informale con Gianni Onorato

MSC Meraviglia sarà la nave Smart, più accessibile, adatta per tutte le esigenze e per tutte le età, dove sarà possibile per la Compagnia diversificare il prodotto crociera, declinato in mille proposte, sia di alloggio, che di ristorazione, che di divertimento a bordo. Durante il colloquio si anticipa la parte più importante dell’operazione e cioè la notizia della conferma delle opzioni sulle navi che saranno tutte confermate.

MSC Meraviglia: è il momento del float-out!

Per quanto riguarda la politica sui prezzi, nel colloquio Gianni Onorato conferma che pian piano si è tornati al livello del 2010: ci sarà dunque la possibilità per tutti di salire a bordo, per cui una segmentazione di prezzo sulla stessa nave permetterà di andare incontro alle esigenze sia di chi vuol spendere poco sia di chi invece si vuol godere una suite in Yacht Club.

La diversificazione sarà importante anche a livello di proposte a bordo: sarà quindi possibile rendere l’esperienza crociera sempre più social, fare insomma gruppo (ad esempio una crociera fitness, una fotografica etc), dove sia possibile per i passeggeri condividere la stessa passione ma a bordo di una nave. Una nave grande come MSC Meraviglia permette di offrire una varietà di proposte che possa venire incontro a tutto ciò.

Curiosità: a bordo di questa nave ci sarà una sala Detox, dove isolarsi dal mondo, ci si potrà rilassare, leggere un buon libro etc. A volte staccare la spina diventa realmente un lusso che ormai non ci si concede più.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

I cantieri di St. Nazaire: il viaggio virtuale

Una volta raggiunti i cantieri, abbiamo potuto ammirare in anticipo alcune aree della nave attraverso un’esperienza immersiva, grazie alla realtà virtuale, esperienza fatta all’interno del Virtual Reality Center, un’area apposita dei cantieri.

Dopo averci fatto accedere in una pre-sala ed averci fatto indossare delle protezioni sopra le scarpe, abbiamo potuto accedere alla prima stanza dove ci vengono consegnati degli occhiali per poter ammirare il 3D della cabina duplex a due piani: attraverso la realtà virtuale, ci viene fatto fare un giro all’interno e all’esterno della cabina, per farci rendere conto di spazi e volumi.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Una volta terminato questo giro, ci vengono fatte indossare delle moppine di spesso feltro, sopra i calzari di plastica già indossati, che servono per poter accedere alla “stanza” che in 4 dimensioni ci farà apprezzare un’altra area della nave, la bellissima promenade: qui ci viene mostrata una delle novità, cioè la gelateria e creperia a firma Jean Philippe.

Proseguendo con il tour, facciamo una passeggiata virtuale sia sopra che sotto la promenade, il vero fulcro d’interesse di questa nave, una passeggiata interna che nel suo design ricorda le vie italiane del passeggio, dove troveranno posto vari negozi e ristoranti.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Foto per gentile concessione di mscfans.it

La particolarità di questa passeggiata lunga 111 metri, sarà il suo soffitto, una volta da 480 metri quadrati circa, sovrastata da uno schermo LED di 95×6 metri e con altezza che varia, a seconda di dove ci si trovi, dai 6 ai 9 metri: i suoi led alterneranno diversi paesaggi durante la giornata, dal cielo stellato, agli stormi di uccelli in migrazione, che potrà permettere agli ospiti di godersi una giornata soleggiata pur se all’esterno il tempo è inclemente.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Terminata questa visita al centro, ci si trasferisce direttamente alla sede della cerimonia, nel cuore dei cantieri di S. Nazaire, laddove le navi prendono realmente forma!

L’ingresso è di per sé già impressionante, perché come sapete, negli stessi cantieri si lavora anche su altre navi: in effetti prima di arrivare a MSC Meraviglia, vediamo scorrere davanti ai nostri occhi i blocchi della quarta Oasis.

I cantieri di St. Nazaire, MSC Meraviglia finalmente!

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Fino ad arrivare appunto a MSC Meraviglia: tutti noi rimaniamo sorpresi nel vedere che un buon pezzo della nave è già pronto: salite le scale per arrivare sino alla piattaforma (che altro non è che un piano della nave), ci troviamo di fronte l’enorme gru che sostiene il blocco che riceverà le monete porta-fortuna, sfondo che è stato terreno fertile per selfie anche da parte di giornalisti quotati che non hanno saputo resistere alla tentazione!

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Nella piattaforma che ci ospita è stata inoltre montato un tendone trasparente, nel quale si svolge la prima parte della cerimonia: salgono sul palco allestito per l’occasione Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, Emmanuel Macron, Ministro francese dell’Economia, dell’Industria e del Digitale, il direttore del porto di ha confermato a STX France, Edouard Philippe, Sindaco di Le Havre, Laurent Castaing, Presidente di STX France, e Gianluigi Aponte, fondatore e armatore.

Gli interventi sul palco: la nuova classe MSC Meraviglia-Plus

Pierfrancesco Vago inizia la serie di interventi, confermando gli anticipi rispetto ai tempi previsti, delle opzioni esistenti per la costruzione di due ulteriori navi di classe Meraviglia, che saranno parte di una nuova generazione denominata Meraviglia-Plus.

La loro particolarità è una maggiore stazza lorda e dimensione, con un totale di 2.444 cabine e una capacità massima di 8.000 persone, tra passeggeri ed equipaggio e una lunghezza di 331 metri: la loro consegna è anticipata e ora prevista rispettivamente a ottobre 2019 e settembre 2020, un anticipo di quasi due anni nella consegna dell’ultima delle quattro navi Meraviglia commissionate ai cantieri STX France.

Tra l’altro le due navi di nuova generazione Meraviglia-Plus saranno anche le prime e uniche ad essere dotate di un museo d’arte classica e contemporanea a bordo, uno spazio di cinquecento metri quadri unico nel suo genere e con queste dimensioni.

Ciò darà modo ai passeggeri l’opportunità di scoprire la cultura mondiale a bordo di una nave, godendo di preziosi capolavori, grazie alla collaborazione con centri culturali, musei, istituiti pubblici e privati di livello mondiale, con l’ambizioso progetto di portare a bordo opere di livello mondiale.

Lo stato dei lavori di MSC Meraviglia

La conferenza prima della coin ceremony vera e propria è stata anche l’occasione perfetta per fare il punto sullo stato dei lavori di MSC Meraviglia, che entrerà in servizio a giugno 2017.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Sempre Pierfrancesco Vago, ha precisato:

La nostra collaborazione di lunga data con STX France e la continua crescita della Compagnia mi consentono oggi di confermare ben prima del tempo stabilito le opzioni esistenti per le due navi supplementari.

Le due unità Meraviglia-Plus saranno ancora più grandi e più lunghe oltre che più ricche di attività e comfort, a conferma che MSC Crociere è l’innovatore più audace del settore per quanto riguarda il design delle navi e le esperienze che offriamo a bordo ai nostri crocieristi”.

E annuncia che la cerimonia di battesimo di MSC Meraviglia si svolgerà a Le Havre, patrimonio dell’Umanità Unesco, il 1 giugno 2017, a testimonianza di un forte legame tra MSC Crociere e la Francia.

Da Le Havre la nave partirà per la sua stagione inaugurale nel Mediterraneo e raggiungerà Genova, suo homeport ufficiale.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Annuncia anche l’aumento dell’investimento complessivo di MSC Crociere: le due nuove navi valgono 1,6 miliardi di euro e faranno salire l’investimento per le quattro navi di generazione Meraviglia e Meraviglia-Plus a 3 miliardi di euro.

Dopo l’intervento di Vago e dopo aver dato l’ordine di disarmare il blocco n° 224 per permetterne l’appoggio sul ponte e poter svolgere la cerimonia di saldatura, si alternano sul palco gli altri ospiti di rilievo.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Comincia Emmanuel Macron, giovane Ministro francese dell’Economia, dell’Industria e del Digitale che si dichiara molto grato ad MSC Crociere per tutti gli investimenti in terra francese, che giocano un ruolo importante per l’economia della regione e dello stesso Paese.

Costruita qui a Saint Nazaire, come le altri navi da crociera della flotta MSC, MSC Meraviglia sarà battezzata sempre in Francia, a testimonianza del forte legame che unisce il gruppo MSC con il Paese.

L’ordine di due nuove navi della classe Meraviglia, in consegna nel 2019 e nel 2020, che oggi celebriamo, prova e dimostra ulteriormente la fiducia che MSC ripone nei cantieri navali di Saint Nazaire e riconosce l’eccellenza e il ‘savoir faire’ del personale e di coloro che lavorano assieme allo staff di STX“.

Curiosità: una volta terminata la cerimonia, il Ministro non solo si è prestato per le foto di rito, ma ha anche fatto un giro tra tutti gli operai del cantiere presenti alla cerimonia e ha stretto la mano ad ognuno di loro. Un gesto che non è passato inosservato anche tra gli stessi operai, che intorno a noi commentavano la scena.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Dopo il Ministro, ha preso la parola Laurent Castaing, Presidente di STX France:

Quest’ordine rafforza la straordinaria partnership unica che abbiamo sviluppato negli anni con MSC Crociere costruendo le loro navi.

Ne sono la prova la qualità del nostro rapporto con un committente esigente che ripone la sua fiducia in noi e l’esperienza durante i progetti dei nostri rispettivi team che hanno imparato a innovare insieme per dotare la flotta MSC Crociere di modernità, performance e sicurezza a livelli di eccellenza.

Siamo molto orgogliosi di contribuire allo sviluppo e al successo del nostro committente, le cui ambizioni lo hanno già reso uno dei principali armatori al mondo”.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Terminati gli interventi sul palco è il momento di una bimba e delle madrine, tra cui Mariella Castellano, a cui verranno assegnate le monete (una per madrina) e un mazzo di fiori, prima di riconsegnarle per poter procedere alla saldatura.

Per ovvi problemi non è consentito a tutti noi assistere direttamente alla saldatura vera e propria che possiamo tutti seguire da due mega schermi sistemati appositamente: sottolineati da una musica epica, il momento della saldatura è stato poi sottolineato con un applauso generale: è il momento clou della giornata!

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

Una volta tornati sotto il tendone trasparente, si firma ufficialmente la conferma delle opzioni e la cerimonia ha termine. Rimane il tempo per le interviste TV con le reti nazionali e qualche foto e poi veniamo invitati a rientrare in pullman per poi procedere ad osservare i mock-up delle navi.

Come andiamo via dal cantiere, scorrono affianco a noi questi, ancora, scheletri che diventeranno regine dei mari: mi fa ancora un certa impressione rivederli, la mia mente viaggia già al momento in cui saranno terminate e sinceramente, non vedo l’ora di poterla ammirare in tutta la sua maestosa imponenza e bellezza!

Conferenza stampa di Gianni Onorato

Veniamo portati verso un’altra parte del cantiere davvero immenso di St. Nazaire: qui, all’interno di una sala appositamente attrezzata, Gianni Onorato tiene una conferenza stampa proprio sulla nuova classe di navi, la MSC Meraviglia-Plus.

Saranno due navi di ultima generazione, ideali per crociere in qualsiasi stagione dell’anno.

Avranno un design esclusivo, curato sia dallo studio De Jorio, collaborazione di vecchia data con la MSC Crociere, ma anche dello studio Tillberg: ognuno di essi gestirà delle aree ben precise della nave, ognuno col suo stile inconfondibile, l’eleganza di De Jorio e la visione moderna di Tillberg.

Ci viene specificato che la maggiore lunghezza della classe MSC Meraviglia-Plus, si tradurrà in circa 200 cabine in più, che porteranno la capacità a quasi 6.300 ospiti.

Le dimensioni totali in ogni caso permetteranno alla nave di attraccare in ogni porto, una opzione non da poco con i problemi che il Mediterraneo, almeno la parte orientale, sta dando a livello di sicurezza di porti: proprio su questo argomento e dietro sollecitazione di una domanda rivolta da un giornalista spagnolo, Onorato ha precisato che la cancellazione di alcuni porti nel Mediterraneo non è da considerarsi una sconfitta o in ogni caso un restringersi dei porti a disposizione, perché al contrario fanno cadere la scelta su altre destinazioni italiane e spagnole, come Cagliari e Olbia in Italia ad esempio, che vengono ulteriormente potenziate, portando un indotto non indifferente in queste regioni con l’aumento delle toccate e quindi anche di indotto indiretto (ciò che si spende a terra NdA).

Un aspetto che su queste navi sarà particolarmente curato sarà quello dedicato all’intrattenimento: oltre agli esclusivi spettacoli del Cirque du Soleil in spazi dedicati e progettati assieme a bordo delle navi, le navi Meraviglia-Plus offriranno come già detto sopra, uno spazio dedicato alla cultura grazie al museo d’arte classica e contemporanea.

Per non parlare delle soluzioni tecnologiche, in partnership con Samsung: il Dr. Onorato ci spiega ad esempio, che anche nel reparto medico a bordo, i nuovi sistemi permetteranno un contatto con la terra in modo da rendere le diagnosi molto più veloci e precise, ma non solo. Le unità di classe Meraviglia e Meraviglia-Plus saranno il nuovo riferimento in termini di navi smart, consentendo agli ospiti di usufruire di tecnologie di ultima generazione come display, soluzioni mobile e apparecchiature mediche, ma anche prodotti per esperienze di realtà aumentata.

Durante la conferenza stampa che ha seguito la cerimonia, inoltre Gianni Onorato, ha resi noti i risultato d’esercizio per il 2015:

Nel 2015 MSC Crociere ha concluso un altro anno di crescita senza precedenti, con un aumento delle vendite del 10% rispetto all’anno precedente e 1,7 milioni di passeggeri trasportati dalle 12 navi ultramoderne che compongono la nostra flotta.

Nei mercati chiave come Italia, Germania, Spagna e Francia, il tasso di crescita superiore al mercato si è tradotto in un ulteriore aumento della quota di mercato”.

Nel corso dell’ultimo esercizio, la Compagnia ha ulteriormente consolidato la sua leadership in SudAmerica e in Sudafrica. Inoltre ha continuato ad ampliare la propria presenza mondiale oltre il Mediterraneo e il Nord Europa, diventando la prima compagnia crocieristica globale con homeport a Cuba.

Ha anche annunciato che sbarcherà per la prima volta in Cina a maggio del 2016 e rafforzerà l’offerta a Dubai, Abu Dhabi e in Oman con una capacità ancora superiore, con MSC Musica e MSC Fantasia.

Nei Caraibi MSC Divina è ora in servizio tutto l’anno da Miami e MSC Seaside, attualmente in costruzione a Monfalcone, lo sarà a partire da dicembre 2017.

Nei Caraibi a partire da dicembre 2016 sono previsti anche altri due diversi itinerari con scalo a L’Avana a bordo di MSC Opera e MSC Armonia.

Per il 2016”, ha concluso Onoratoprevediamo un’ulteriore crescita del 6% rispetto all’anno scorso”.

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

I mock-up delle cabine di MSC Meraviglia

Terminata la conferenza stampa, rimane il tempo per un aperitivo e una corsa a visitare i mock up delle cabine, ossia come appariranno le cabine in realtà: lascio la parola alle immagini che rendono meglio il tutto.

In conclusione della visita si torna alla stazione e via in treno sino a Parigi da dove, il giorno dopo, si tornerà a casa.

Le mie considerazioni le ho già espresse: questo genere di viaggi molto stringati sono è vero stancanti ma è l’unico modo per rendersi conto di come nasca una nave da crociera, di come venga costruita, del lavoro immenso che ci sia dietro la sua creazione.

Una galassia nella quale trovano posto centinaia di professioni differenti e migliaia di posti di lavoro, con un investimento che giova evidentemente a tutti: alla Compagnia, ai cantieri, a chi nei cantieri ci lavora, alle professionalità che dietro le quinte studiano progetti, disegnano, creano, costruiscono con mano passo passo queste meravigliose creature dei mari…

MSC Crociere anticipa le opzioni e lancia una nuova generazione, MSC Meraviglia-Plus

E’ una possibilità di conoscenza che aiuta a comprendere meglio e per questo ringrazio per il gentile invito MSC Crociere e tutte quelle persone che da dietro le quinte ogni volta ci seguono e sono davvero tante!

Aspetto i vostri commenti su questo evento e sulle nuove navi qui sotto nei commenti o sui social!

Image credit: ©crazycruises.it, divieto di utilizzo senza autorizzazione dell’autore

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

03/02/2016 ore 14.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità