E’ morto Giuseppe de Jorio, l’architetto delle navi da crociera

È di oggi la notizia, diffusa dal quotidiano Il Secolo IXI, della morte dell’architetto Giuseppe de Jorio, 87 anni.

E' morto Giuseppe De Jorio, l'architetto delle navi da crociera

E’ morto Giuseppe de Jorio, l’architetto delle navi da crociera

De Jorio, fondatore dell’omonimo studio di architettura con sede a Genova, era considerato una delle figure più autorevoli al mondo nel campo del design navale.

Quasi tutte le navi MSC Crociere portano la sua firma elegante e di classe, insieme a quella dei figli Marco e Vittorio, tutti professionista di fiducia della famiglia dell’armatore Gianluigi Aponte.

La De Jorio Design inizia la sua storia nel 1956 proprio con l’architetto Giuseppe che già negli anni ’60 disegnava navi passeggeri: negli anni ’80 con i figli Vittorio e Marco de Jorio, lo studio inizia a lavorare con una nuova prospettiva dal punto di vista della creatività e del management.

E' morto Giuseppe De Jorio, l'architetto delle navi da crociera

Dal 1964 al 1975, Giuseppe de Jorio lavora con la Flotta Lauro, la British Railways, la Trans Méditerrané de Navigation, la Canguri Company e dal 1978 al 1994, la De Jorio Design lavora con la Costa Crociere.

Nel 1975 Giuseppe de Jorio riceve il prestigioso premio Lloyd’s Trophy per il design del Mohamedia, un luxury yacht di 48 metri, costruito per il finanziere arabo Adnan Kashoggi .

Ha lavorato ai disegni anche degli yachts del Principe di Monaco Ranieri e di molti altri illustri nomi.

La sua firma è anche su diversi traghetti della Grandi Navi Veloci:

  • Majestic (1993)
  • Splendid (1994)
  • Fantastic(1996)
  • Excellent (1998)
  • Victory (1999)
  • Excelsior (1999)
  • La Superba, (2002)
  • La Suprema (2003).

Proprio con La Suprema, lo Studio de Jorio vince il prestigioso riconoscimento Shippax Award nel 2003.

E' morto Giuseppe De Jorio, l'architetto delle navi da crociera

Lo Studio ha anche disegnato 4 dei nuovi traghetti di nuova generazione, costruiti da Fincantieri e appartenenti alla compagnia greca Minoan Lines:

  • Knossos Palace
  • Festos Palace (2001)
  • Olympia Palace (2001)
  • Europa Palace(2002).

Per la Knossos Palace, lo Studio De Jorio vince il Cruise & Ferry Award nel 2001.

Ha firmato inoltre anche la Vincenzo Florio (2000), la Raffaele Rubattino (2001), la Bithia (2001), la Janas (2002), l’Athara (2003), la Nuraghes (2004) e Sharden (2005) della compagnia TirreniaM/N Coraggio (2007), M/N Audacia(2007), M/N Tenacia (2008), M/N Forza(2008) della Grimaldi Holding.

Dal 2003 comincia a collaborare con la MSC Crociere, firmando la MSC Lirica e la MSC Opera ma la sua firma continuerà poi negli anni a venire, con le navi MSC Musica e MSC Orchestra, MSC Poesia e le due sorelle MSC Fantasia e MSC Splendida, navi super Panamax con un design di nuova concezione…sino ad arrivare alle nuove MSC Meraviglia e MSC Meraviglia-Plus, disegnate in collaborazione con lo studio Tillberg.

Fonte: ilsecoloxix.it, studio de Jorio

Image credit: furrer.it, Studio de Jorio

04/02/2016 ore 14.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità