Harmony of the Seas consegnata all’armatore

Con l’emozionante cerimonia del cambio della bandiera e la benedizione di Padre Brian Wilson, la nave da crociera più grande del mondo, la Harmony of the Seas, è stata consegnata all’armatore e diventa parte ufficialmente della flotta Royal Caribbean.

Harmony of the Seas consegnata all'armatore

Harmony of the Seas consegnata all’armatore – ©

La cerimonia è stata celebrata alla presenza dell’equipaggio assiepato nel teatro di poppa, nell’iconico AquaTheater, di Laurent Castaing, General Manager dei cantieri STX France di Saint Nazaire e dei massimi esponenti della Compagnia, Richard Fain, Presidente e CEO di Royal Caribbean Cruises Ltd e Michael Bayley, Presidente e CEO di Royal Caribbean International.

Si tratta di un evento tra i più attesi, insieme a quello della partenza dai cantieri che è programmato per questa domenica intorno a mezzogiorno, sempre che le condizioni atmosferiche lo permettano, come da comunicato.

Harmony of the Seas consegnata all'armatore

La benedizione ©

L’imponente nave, lunga ben 362 metri, è stata forse la scommessa più grande vinta dai cantieri francesi: per la sua realizzazione sono state necessarie ben 10 milioni di ore di lavoro, che hanno impegnato 2.500 figure tra dipendenti diretti di STX e suoi subappaltatori per 32 mesi.

Da oggi è la “casa” di 2.100 membri di equipaggio, di 77 diverse nazionalità diverse.

Ora la nave è attesa per la crociera inaugurale con partenza da Southampton, in Inghilterra, il 22 maggio, in seguito da Barcellona inizierà la sua tornata di crociere nel Mediterraneo fino alla fine di ottobre: si parte ufficialmente il 7 giugno (dal 7 luglio imbarcherà anche dall’home port di Civitavecchia) per la prima di 34 crociere da 7 notti nel Mediterraneo Occidentale, per esplorare alcune delle più belle destinazioni europee.

Harmony of the Seas consegnata all'armatore

Successivamente, da novembre 2016, Harmony arriverà a Port Everglades, Fort Lauderdale, in Florida, da dove ripartirà per crociere di 7 notti nei Caraibi Orientali e Occidentali.

STX France lavora intanto sulla gemella di Harmony of the Seas, il cui nome non è stato ancora svelato, che sarà consegnata nel marzo del 2018.

Harmony of the Seas consegnata all'armatore

©

I numeri di Harmony of the Seas

  • Ponti: 16 ponti ospiti, 18 totali
  • Stazza lorda: 227.000 tonnellate
  • Lunghezza: 362 mt
  • Larghezza: circa 66,45 mt
  • Altezza: circa 70 metri
  • Velocità: 22 nodi
  • Numero Ospiti: 5.497 ospiti in camera doppia, 6.410 totali
  • Numero crew: 2.300 circa
  • Numero cabine ospiti: 2.747 cabine
  • Numero quartieri: 7, Central Park, Boardwalk, Royal Promenade,  Pool and Sports Zone, Vitality at Sea Spa & Fitness Center, Entertainment Place e Youth Zone.
  • Ascensori: 24
  • Registro: Bahamas

Di seguito video e immagini da bordo

Harmony of the Seas consegnata all'armatore

Il momento dell’inno nazionale americano e del cambio bandiera ©

Harmony of the Seas consegnata all'armatore

Un momento dello spettacolo ©

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

12/05/2016 ore 12.50
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.
Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità