Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

La prima nave fluviale della flotta Crystal River Cruises è stata battezzata ieri: con Crystal Mozart inizia l’era delle crociere fluviali di lusso anche per Crystal Cruises, che in questo segmento di mercato è entrata da poco tempo e ha intenzione di allargare la sua flotta con nuove unità, già in costruzione.

Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

Una tenda sistemato nel Millennium Pier, nuovo home port di Crystal Mozart, ha ospitato e protetto dalla calda giornata di sole che ieri Vienna ha regalato loro, gli ospiti di Crystal Cruises e della Genting Hong Kong, allietati dalla musica di Mark Farris, ospite musicale della manifestazione.

Come ha sottolineato il CEO e presidente di Crystal, Edie Rodriguez, ha inizio per la Compagnia una nuova era e si raggiunge un altro traguardo storico per la più premiata linea di crociera di lusso del mondo.

Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

Crystal Mozart è il primo di 7 battelli fluviali di lusso previsti dalla Compagnia, di cui 4 saranno pronti già dal prossimo anno: questa flotta stabilirà un nuovo standard di eccellenza e comfort nelle crociere fluviali europee. Un lusso che cui gli ospiti Crystal sono già abituati a vivere nelle unità oceaniche della flotta e che si espanderà ora anche via fiume.

La madrina di Crystal Mozart è stata Elisabeth Gurtler, esperta in viaggi di lusso e della regione del Danubio, nonchè AD del famoso Hotel Sacher di Vienna: prima di recitare la frase di rito, un sacerdote ha benedetto la nave. Subito dopo un braccio meccanico ha agevolato l’oscillazione della bottiglia prescelta – un Sonderedition Adele, Szigeti Blanc de Blancs Brute del 2011 – contro lo scafo della nave.

Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

Il momento della rottura della bottiglia sullo scafo

 

Andando nel dettaglio della nave, si tratta di una unità che è stata originariamente costruita per Peter Deilmann e che vi ha navigato come MS Mozart: è dunque stata ridisegnata sulla base delle esigenze della nuova Compagnia fluviale, perché rispettasse i canoni di lusso richiesti. E’ un battello davvero unico, con una larghezza che è quasi il doppio di una unità tipica fluviale.

Gli ospiti potranno godere di un rapporto crew-passeggero di 1: 1,75 (o 92 membri dell’equipaggio per 154 passeggeri), indice di servizio davvero personalizzato e di alta classe. Ma da Crystal non potevamo aspettarci niente di meno!

Molto belle e spaziose le suite di bordo, con misure che vanno dai Cristallo Mozart offre soprattutto spaziose suite, che vanno dai 19 ai 65 metri quadrati, tutte dotate di letto king-size, e tutte con servizio di maggiordomo.

Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

Le offerte ristorative a bordo includono il ristorante principale Waterside, il ristorante casual Blue e il Vintage Room, un ristorante per cene speciali, molto intimo coi suoi soli 12 posti a sedere!

Crystal battezza la sua prima nave fluviale, Crystal Mozart

A disposizione degli ospiti ci saranno:

  • una spa
  • una palestra
  • un salone
  • una piscina coperta
  • una vasca idromassaggio
  • due sale per trattamenti e bagni di vapore e sauna
  • un sun deck con bar
  • uno spazio per lo yoga all’aperto.

A bordo servizi tecnologici avanzati, con iPad, servizi igienici Toto personalizzabili, schermi TV dietro lo specchio del bagno, in ogni cabina!


Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

12/07/2016 ore 12.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità