La colonna sonora delle mie crociere

In questi giorni pre Ferragosto, in cui tanti di voi sono in nave e altri, come me, preferiscono altri mesi per stare a bordo, ma si godono meglio che possono questi giorni di tranquillità e di riposo (salvo che non siate a lavoro proprio in queste date), l’unica cosa che cura la nostra nostalgia di stare a bordo è leggere qualcosa di questo mondo dorato.

Chi siamo

La colonna sonora delle mie crociere

Ma sapete che c’è? Non mi basta: ci sono delle canzoni che hanno da sempre segnato i miei viaggi, sin da quando ero al liceo, quando ogni piccola gita è sempre stata accompagnata dal suono della chitarra di quel gran figo del compagno di classe (Alessio più che figo era simpatico ma non starei a sottolineare – scusa amico ;P ).

E anche adesso, a partire da quando sono in attesa nell’ennesimo aeroporto che mi porterà a destinazione, sino a quando in nave la crew dell’animazione ci propina nell’aria gli ultimi successi radiofonici o melodie che non hanno età.

Sta di fatto che ognuna di esse ha un legame speciale poi nella mia testa: c’è la canzone dell’estate, ossia Sofia di Alvaro Soler, che puoi essere anche in Antartide, che la senti sempre. C’è Wherever I Go degli OneRepublic, che ormai è la canzone che accompagna sempre le mie partenze e che nella mia testa, ogni volta che la sento, scatta il campanello che suona (come a dire, si parteeeeeeeeeeeeee)!

Azamara Club Cruises: nuovi piccoli lussuosi tocchi di design

C’è Enya che con Caribbean Blue non manca mai nella mia playlist e che è sinonimo di relax e di occhi al cielo e di beatitudine.

C’è di tutto, perchè mi piace variare e saltare di genere in genere: mi piace che ognuna di loro sia legata ad un ricordo particolare a bordo.

Esempio? Happy di Pharrell Williams, che andava sempre il pomeriggio in navigazione…mentre tutti sonnecchiavano al sole! Che meraviglia!

Oppure Mas Que Nada di Sérgio Mendes, nella versione Radio Edit dei The Black Eyed Peas, che ho sentito spesso nei bar di bordo piscina…insomma, avete capito no?

Io senza musica non so stare e mi ha sempre accompagnata nella mia vita, sin da quando suonavo fino a quando ho avuto la fortuna di cantare e di incidere qualcosina, nella mia fine di prima vita, come la chiamo io!

La colonna sonora delle mie crociere

Ma la mia playlist, che potete ascoltare qui sotto, è appunto la mia e rappresenta me e alcuni momenti della mia vita a bordo…la vostra invece? Fatemi sapere, son curiosa 😉

PS: buon Ferragosto a tutti, siate felici e sereni, tutto il resto si accomoda sempre 🙂

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

14/08/2016 ore 14.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità