Donazione Costa Group finanzierà 400 interventi chirurgici sulle Mercy Ships

E’ una flotta di navi davvero particolare quella delle Mercy Ships, navi ospedali non governative composte da un equipaggio di oltre 400 medici, infermieri, insegnanti, ingegneri idraulici, agronomi ed altri professionisti, che gratuitamente, portano assistenza nei paesi più poveri al mondo.

Donazione Costa Group finanzierà 400 interventi chirurgici sulle Mercy Ships

Donazione Costa Group finanzierà 400 interventi chirurgici sulle Mercy Ships

Durante una presentazione della flotta e delle finalità delle Mercy Ships al Seatrade Cruise Med, da parte del direttore dello sviluppo e relazioni aziendali Russ Holmes, il gruppo Costa, tramite il CEO Michael Thamm, si è impegnata a supportare finanziariamente con una donazione di 100.000 euro la nave ospedale Mercy Africa, che permetterà di completare più di 400 interventi chirurgici a Cotonau, in Benin. 

Thamm ha annunciato la donazione dal palco principale del Seatrade Cruise Med a Tenerife, dopo la presentazione dell’intervento effettuato sulla piccola Vanja, affetta da una condizione definita in ortopedia come “windswept deformity“. La sua famiglia non poteva permettersi l’operazione ma ha ritrovato la speranza e una nuova vita, grazie all’operazione alle gambe effettuata in maniera gratuita dall’equipaggio dell’Africa Mercy. La sua storia è raccontata nel video sottostante.

La donazione sarebbe stata fatta per mezzo di AIDA Cruises.

Durante la sua lunga permanenza in Benin, il personale medico di volontari dell’Africa Mercy, spera di:

  • completare più di 1.700 interventi chirurgici a bordo
  • trattare oltre 8.000 persone in una clinica odontoiatrica a terra
  • fornire una formazione sanitaria olistica per gli operatori sanitari del Benin.

Mercy Ships è l’organizzazione di beneficenza scelta dalla CLIA (Cruise Lines International Association) e dalla MedCruise, l’Associazione dei porti crocieristici del Mediterraneo.

Donazione Costa Group finanzierà 400 interventi chirurgici sulle Mercy Ships

La prima Compagnia a firmare un accordo di partnership per sostenere Mercy Ships la scorsa primavera è stata la Pullmantur, e, recentemente, un team di 10 persone della Voyages to Antiquity  ha raccolto dei fondi partecipando alla Wolf Run.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

05/10/2016 ore 12.30 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità