Flying Clipper, Brodosplit annuncia ritardi nella consegna del veliero

Slitta di mesi la consegna del veliero Flying Clipper: la nuova data sarà compresa nel primo trimestre del 2018 invece che agosto 2017, come precedentemente annunciato.

 Flying Clipper, Brodosplit annuncia ritardi nella consegna del veliero

 

La nuova unità che si unirà alla flotta Star Clippers subirà dunque un cospicuo ritardo nella consegna da parte dei cantieri di Brodosplit, il cantiere in Croazia dove si sta costruendo la nave e che ha confermato la notizia, secondo quanto riferito da Cruise Industry News.

“Brodosplit è stato riconosciuto come uno dei pochi cantieri in grado di costruire questa nave così unica, dalla fase di progettazione, alla costruzione, al montaggio con attrezzature ed interni di lusso complessi. Il tempo stimato per la consegna è il primo trimestre del 2018”, si legge nella nota inviata al giornale.

Dalla nota dunque, si evincono problemi legati all’unicità del progetto che richiedono evidentemente più tempo per essere risolti.

Il più grande veliero del mondo si chiamerà Flying Clipper

La nuova nave, la più grande a vela quadrata mai costruita e replica del France II, avrà cinque alberi e 35 vele che copriranno una superficie di 6.350 metri quadrati e sarà in grado di trasportare fino a 300 passeggeri.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

20/01/2017 ore 16.15 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità