Dall’Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

A Palermo è il giorno dell’Italian Cruise Day giunto ormai alla settima edizione, importante forum di riferimento per il comparto crocieristico in Italia.

Dall'Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

Dall’Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

Durante la mattinata è stata presentata la nuova edizione di Italian Cruise Watch: i dati formulano una prima previsione nel 2018 di

  • 10,8 milioni di passeggeri movimentati (con un +6,4% sulle stime negative di chiusura 2017), comprendenti imbarchi, sbarchi e transiti
  • circa 4.600 toccate nave (+4,1%), che però non aiutano a recuperare la contrazione prevista per il 2017, riportando il numero di passeggeri movimentati ai valori del 2012.

Dall'Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

Dati formulati da Risposte Turismo che  sono contenute anche nella nuova edizione di Italian Cruise Watch, il rapporto di ricerca presentato oggi da Francesco di Cesare – Presidente di Risposte Turismo – in apertura della settima edizione di Italian Cruise Day.

I dati provengono dalle proiezioni effettuata sulle previsioni di 35 porti crocieristici italiani che da soli rappresentano il 96% del traffico nazionale in movimento passeggeri, scali che salgono a 36 per le toccate nave (91% di rappresentatività sul totale Italia).

A primeggiare su tutti è ancora Civitavecchia, primo porto crocieristico nazionale con circa un +12% rispetto alle stime di chiusura 2017 e che porterà a circa 2,5 milioni i passeggeri movimentati.

Seguono:

  • Venezia (1,4 milioni di passeggeri movimentati, stabile)
  • Napoli (poco più di 1 milione di passeggeri movimentati, + 15%).
  • Savona con 950 mila passeggeri movimentati attesi (+12,6%)
  • Genova con 920 mila passeggeri movimentati attesi (+0,5%).

 

La classifica delle toccate nave nel 2018 vede sempre, secondo le previsioni di Risposte Turismo, Civitavecchia ancora una volta al primo posto (821, +10,8%): seguono Venezia (473, stabile) e Livorno (354, +2,9%).

Molto interessante la conferma della presenza di 5 scali nazionali (Civitavecchia al secondo posto, Venezia al quarto, al sesto Napoli, Genova e Savona rispettivamente all’ottavo e nono posto) nella classifica previsionale dei passeggeri movimentati nei primi 10 porti del Mediterraneo, a dimostrazione, ancora una volta, della centralità del nostro Paese nel turismo crocieristico dell’area.

Dall'Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

 

Italian Cruise Watch ha inoltre analizzato anche quest’anno altri aspetti del comparto crocieristico:

  • numero di infrastrutture portuali, con crescita dei terminal passeggeri (47, a fronte dei 44 del 2017).
  • l’84% dei porti non modifica le tariffe attualmente applicate al traffico crocieristico, il cui peso sul totale del traffico passeggeri via mare continua a crescere (47% la media prevista per il 2018 contro il 44% del 2017)
  • investimenti in programma sui terminal crocieristici, circa 300 milioni di euro nel triennio 2018-2020, di cui poco più della metà in sicurezza e attrezzature e il restante in infrastrutture.

Porti con la più ampia varietà del portafoglio clienti:

  • Venezia
  • Civitavecchia
  • Napoli.

Compagnie che, nell’anno in corso, hanno fatto scalo nel maggior numero di porti italiani :

  • Ponant Cruises con (25)
  • Silversea Cruises (24)
  • Windstar Cruises (20).

Per il quarto anno consecutivo arrivano segnali di ottimismo dal fatturato degli agenti di viaggio che operano in Italia generato dal solo prodotto crociera, a dimostrazione ancora una volta dell’importanza del comparto all’interno della macroindustria turistica.

È da notare come, rispetto al 2017, l’indagine realizzata da Risposte Turismo mostri per il 2018 una diminuzione della percentuale degli agenti di viaggio che prevedono un calo (15,5% contro il 19,7%) e una leggera crescita di chi, invece, stima un aumento del proprio giro d’affari generato dal solo prodotto crociera (39,4% contro il 38%).

Per quanto riguarda l’evoluzione della clientela, il report evidenzia, per il periodo 2016-2018, un trend di crescita della quota di clienti sia alla prima crociera sia under 30.

Con riferimento invece al prodotto crocieristico venduto, nel medesimo periodo si evidenzia una crescita delle crociere a tema. Tra queste, quelle dedicate ai giovani e ai single risultano essere quelle maggiormente selezionate dalla clientela, con il 25% di preferenze ciascuna.

Italian Cruise Day, in questa edizione organizzato in partnership con l’Autorità Portuale del Mare di Sicilia Occidentale, si è aperto questa mattina presso il Grand Hotel Villa Igiea con i saluti istituzionali e gli interventi di:

  • Leoluca Orlando – Sindaco di Palermo
  • Zeno D’Agostino – Presidente Assoporti
  • Pasqualino Monti – Presidente Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sicilia Occidentale
  • Roberto Martinoli – Chairman CLIA Italy
  • Thanos Pallis – Segretario Generale MedCruise.

Questa settima edizione è realizzata con il supporto di CLIA Europe e ha ottenuto il patrocinio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo, dell’Assessorato al Turismo della Regione Siciliana, del Comune di Palermo e di MedCruise.

Dall'Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

Main sponsor dell’evento sono:

  • Dosanta Group
  • Generali Global Corporate & Commercial
  • SIAT Assicurazioni.

Sponsor dell’iniziativa sono:

  • Assoporti
  • Global Ports Holding
  • Wartsila Italia.

Dall'Italian Cruise Day prime previsioni sul traffico crocieristico 2018

Potete seguire i lavori della giornata e gli aggiornamenti sulle pagine Twitter e Linkedin del forum.

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

06/10/2017 ore 12.40 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″
Licenza Creative Commons

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite.
Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità