Aperte le vendite per la crociera inaugurale di Costa Venezia

Aperte le vendite per la crociera inaugurale di Costa Venezia

Aperte le vendite per la crociera inaugurale di Costa Venezia

Si aprono le vendite per la crociera inaugurale di Costa Venezia, la nuova nave della compagnia italiana Costa Crociere attualmente in costruzione nello stabilimento Fincantieri di Monfalcone.

Partenza da Trieste l’8 marzo 2019, per un itinerario diretto verso Oriente, sulle orme di Marco Polo: saranno ben 53 i giorni da trascorrere a bordo, con conclusione a Yokohama, in Giappone, il 29 aprile 2019.

Un’occasione perfetta per scoprire culture, paesaggi e sapori, proprio come il famoso esploratore veneziano.

Se 53 giorni vi paiono troppi, nessuna paura: sarà possibile dividere l’itinerario in tre diverse tratte:

  • Trieste-Dubai (20 giorni): dal Mediterraneo la nave al mare di Persia, attraverso il Canale di Suez e il Mar Rosso, toccando Dubrovnik, Bari, la Grecia, Israele, Giordania e Oman;

Petra: la città rosa sospesa tra mistero e magia

  • Dubai-Singapore (18 giorni): da Dubai e Abu Dhabi, città avveniristiche costruite in mezzo al deserto, si passerà poi all’India, allo Sri Lanka e alla Malesia;

Con Celebrity Millenium scopriamo Filippine, Vietnam, HK e Malesia - LIVE

  • Singapore-Yokohama (17 giorni): tratta interamente dedicata all’Estremo Oriente, alla scoperta di Singapore, Thailandia, Vietnam, Hong Kong, Taiwan e per finire il magnifico Giappone.

Alla scoperta di Vietnam e Cambogia con AmaWaterways

Tutte e tre le tratte sono combinabili tra di loro e sono un’occasione da non perdere: una crociera inaugurale è infatti unica ma per quanto riguarda questa specifica nave è davvero l’occasione della vita!

Costa Venezia è la prima nave di Costa progettata e costruita appositamente per il mercato cinese, e dopo il suo primo viaggio verrà dedicata esclusivamente alla clientela locale: questo viaggio è dunque l’occasione unica per provare un’esperienza di crociera diversa da quella offerta abitualmente agli ospiti europei ed americani.

La nave sarà un vero e proprio viaggio “virtuale” a Venezia: durate il viaggio inaugurale gli ospiti potranno partecipare al “Golden Party”, ispirato al colore che in Cina rappresenta fortuna e ricchezza, con tante sorprese e regali in palio ogni dieci minuti. Oppure vivere l’atmosfera speciale di una festa in maschera ispirata al famoso Carnevale di Venezia.

A bordo non mancherà un’offerta gastronomica molto varia: permetterà di godersi le prelibatezze della cucina italiana, di scoprire i piatti della tradizione cinese e asiatica, ma anche di gustare le proposte tipiche delle località toccate nel corso dell’itinerario. L’area shopping sarà particolarmente ampia e ricca di grandi marchi italiani ed internazionali.

Costa Venezia avrà una stazza lorda di 135.500 tonnellate ed offrirà 2.116 cabine per un totale di 5.260 passeggeri: avrà una gemella sempre progettata per il mercato cinese, in consegna nel 2020.

Nel 2006 Costa Crociere è stata la prima compagnia di crociere internazionale ad entrare nel mercato cinese, di cui è diventata leader, con le sue crociere conosciute in Cina come “Italy at sea” (Italia sul mare), perché offrono agli ospiti locali un’esperienza di vacanza in stile italiano ed europeo, caratterizzata da cucina, intrattenimento e ospitalità di alta qualità.

Costa Crociere ha inoltre altre due nuove unità che arriveranno entro il 2021, costruite dai cantieri navali Meyer a Turku (Finlandia): la prima ad entrare in servizio nel 2019 (ottobre) sarà Costa Smeralda.

Alla scoperta delle cabine di Costa Smeralda

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

02/03/2018 ore 15.00 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″
Licenza Creative Commons

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità