Hurtigruten alimenterà le sue navi con biogas LGB ricavato dal pesce morto

Hurtigruten battezza la MS Spitsbergen a Svolvær

Può sembrare strano o uno scherzo ma non lo è: Hurtigruten ha annunciato oggi che alimenterà le sue navi con biogas liquido (LBG), combustibile privo di fossili e rinnovabile, prodotto da pesci morti e da altri rifiuti organici. 

Insomma un nuovo passo verso una flotta più pulita, dopo i precedenti annunci sull’uso di Gas Naturale Liquefatto e alimentazione a batteria destinate alle nuove unità. 

Celebrato il suo 125° anniversario, Hurtigruten è stata la prima Compagnia di crociere a vietare la plastica monouso e nel 2019 segnerà altre due pietre miliari:

  • L’introduzione nella flotta della prima nave da crociera ibrida alimentata a batteria al mondo, MS Roald Amundsen, costruita su misura per operazioni sostenibili in acque come l’ Antartide.
  • L’inizio di un grande progetto di ristrutturazione di stampo green, che vedrà la sostituzione della tradizionale propulsione diesel con batterie e motori a gas su diverse navi della flotta.
Hurtigruten: arriva una nuova unità, MS Norwegian Explorer

Queste unità saranno dunque le prime navi da crociera al mondo a funzionare con biogas liquefatto (LBG).

Ma perché è sempre più importante per le Compagnie di crociera trovare alternative più sostenibili? Pensate solo al fatto che esistono più di 300 navi da crociera nel mondo, molte delle quali di vecchia generazione. Le emissioni giornaliere di una singola mega nave da crociera può essere equivalente alle emissioni di un milione di automobili, secondo diversi studi. Trovare un’alternativa diventa quindi indispensabile e ‘responsabile‘.

“Quello che altri vedono come un problema, lo consideriamo una risorsa e una soluzione: introducendo il biogas come combustibile per le navi da crociera, Hurtigruten sarà la prima compagnia di crociere ad alimentare le navi con carburante privo di combustibili fossili”, ha dichiarato Daniel Skjeldam, CEO di Hurtigruten.

News in breve: Lindblad, Star Cruises, Carnival & more
© Hurtigruten

D’altronde il biogas rinnovabile è una fonte di energia pulita, considerata il combustibile più ecologico attualmente disponibile, continua la nota della Compagnia.

Attualmente si utilizza il biogas come combustibile in piccole parti del settore dei trasporti, come negli autobus, soprattutto nell’Europa settentrionale e in Norvegia, paesi che hanno una grande tradizione nel settore della pesca e della silvicoltura e che producono un volume costante di rifiuti organici.

Entro il 2021, Hurtigruten – la più grande linea di crociere per spedizioni al mondo – prevede di alimentare almeno sei delle 17 navi della sua flotta con una combinazione di biogas, GNL e grandi batterie elettriche.

“Mentre i concorrenti utilizzano petrolio pesante e inquinante, le nostre navi saranno letteralmente alimentate dalla natura, il biogas è il carburante più ecologico nel settore delle spedizioni e rappresenterà un enorme vantaggio per l’ambiente”, ha aggiunto Skjeldam.

Hurtigruten battezza la MS Spitsbergen a Svolvær

Hurtigruten sta attualmente costruendo tre navi da crociera per le spedizioni con motore ibrido presso il cantiere norvegese Kleven:

  • MS Roald Amundsen in consegna nel 2019;
  • MS Fridtjof Nansen, in consegna nel 2020;
  • e la terza sorella senza nome, consegna prevista nel 2021.

La società ha dichiarato di prevedere di investire oltre 850 milioni di dollari per arrivare ad essere la Compagnia di crociera più ecologica al mondo.

“Questo è solo l’inizio: Hurtigruten ha una grande responsabilità: la sostenibilità sarà un fattore chiave per la nuova era della navigazione e dell’industria dei viaggi. Uno standard per l’intero settore da seguire. Il nostro obiettivo finale è di far funzionare le nostre navi completamente a emissioni zero”, ha osservato Skjeldam.

Hurtigruten ordina la terza nave da crociera a propulsione ibrida

Hurtigruten infatti, aspira a diventare carbon neutral entro il 2050.

Follow @CrazyCruises

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Licenza Creative Commons

19/11/2018 ore 19.30 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità