Virgin Voyages svela il nuovo Terminal a PortMiami

PortMiami prevede di costruire un nuovo terminal crociere per Virgin Voyages: ad annunciarlo sono stati Sir Richard Branson e il presidente e amministratore delegato della Compagnia di crociera Tom McAlpin, insieme ai funzionari della contea di Miami-Dade.

Oltre al nuovo terminal e ad un impegno a lungo termine per PortMiami, Virgin Voyages ha anche annunciato che non solo la sua prima nave, Scarlet Lady , continuerà a navigare verso i Caraibi da Miami per tutto il 2021, ma anche la seconda unità Virgin salperà da Miami durante la stagione autunno / inverno del 2021/22.

Le prenotazioni per la stagione inaugurale di Virgin Voyages saranno aperte il 14 febbraio per il pubblico e il 5 febbraio per tutti coloro che hanno aderito alle pre-vendite versando l’importo richiesto.

Il nuovo terminal Virgin Voyages sarà situato sul lato nord-ovest del porto. I lavori cominceranno il prossimo anno, anche se ancora si è in attesa dell’approvazione da parte del Board of County del memorandum d’intesa, insieme al successivo accordo di ormeggio. Il termine dei lavori invece è previsto per novembre 2021.

Questo nuovo terminal avrà anche un significativo e positivo impatto economico sull’intera regione e diverrà un punto di partenza fondamentale per Virgin Voyages man mano che l’azienda continuerà a crescere.

“Miami è una città incredibile e uno dei miei posti preferiti dove lavorare e giocare”, ha detto Branson.

“Dal nostro quartier generale per Virgin Hotels, Virgin Voyages e ora Virgin Trains USA, la Florida del Sud è rapidamente diventata un’altra casa per i marchi Virgin nel settore dei viaggi di piacere.”

Il nuovo terminal da 9.290 metri quadrati  avrà un design ispirato ai palmeti iconici di Miami Beach e alle origini storiche dell’isola come area destinata alla raccolta delle noci di cocco, e sarà sviluppato dai designer di Arquitectonica

Il tetto del terminal somiglierà a un palmeto con inserti che permetteranno alla luce naturale di fluire nell’edificio di giorno, mentre la notte l’illuminazione metterà in evidenza l’iconico logo rosso di Virgin Voyages e consentirà alla struttura di risplendere, rispecchiando lo skyline della città.

L’impianto, in vetro, sarà a prova di tempesta e a due piani: ricco di paesaggi lussureggianti, si avrà la sensazione di stare in una piazza con aree designate per i controlli VIP, ride-sharing (letteralmente attività di trasporto di terzi da parte di un privato con un’automobile di proprietà, con o senza finalità di lucro) e approvvigionamento, progettati per fornire una continuità shore-to-ship.

Un design che si basa sull’etica del design di Virgin Voyages, del “Modern Romance of Sailing“, una nuova interpretazione della grandiosità formale e dell’opulenza dei transatlantici con un occhio rivolto alla storia e alla tradizione.

Follow @CrazyCruises

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Licenza Creative Commons

28/11/2018 ore 19.20 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità