Taglio della prima lamiera d’acciaio per la nuova unità Quark Expedition

Taglio della prima lamiera d'acciaio per la nuova unità Quark Expedition
Taglio della prima lamiera d’acciaio per la nuova unità Quark Expedition

Quark Expeditions ha celebrato ieri il taglio dell’acciaio della sua nuova pionieristica nave spedizione nei cantieri navali di Brodosplit: la nuova unità sarà inaugurata nel 2020.

La cerimonia ha visto la partecipazione di alti dirigenti di entrambe le società, tra cui il presidente di Quark Expeditions, Andrew White e il CEO di DIV Group, Tomislav Debeljak.

Prima del suo genere, questa nuova unità combina tecnologia all’avanguardia, capacità operativa a lungo raggio e sistemi di sicurezza avanzati per raggiungere nuove frontiere nell’esplorazione polare. 

Taglio della prima lamiera d'acciaio per la nuova unità Quark Expedition

Andrew White ha specificato che la costruzione e l’ideazione di ogni aspetto della nave è stato concepito per ridefinire le avventure polari.

“Abbiamo creato una nave insuperata nella sua classe non solo collaborando con leader del settore come Brodosplit e LMG Marin, che sono impegnati quanto noi a spingere i confini, ma anche consultando i nostri esperti polari e Expedition Leader, che conoscono meglio di chiunque altro ciò che gli ospiti vogliono dalla loro esperienza polare. “

Lunga 128 metri, larga 21,5 metri e con una stazza lorda di 13.500 tonnellate, sarà in grado di ospitare fino a 200 passeggeri in spaziose cabine e aree pubbliche, offrendo ai suoi passeggeri una gamma impareggiabile di opzioni di avventura ma anche la possibilità di massimizzare le opportunità di avventura al largo della nave, godendo al contempo di un comfort superiore.

Taglio della prima lamiera d'acciaio per la nuova unità Quark Expedition

Sarà, insomma, più di una semplice nave, si trasformerà in una sorta di base operativa.

“I nostri ospiti viaggiano con Quark per massimizzare la loro esperienza di spedizione, spingono i loro confini e si godono la magia delle regioni polari. Con questa nuova nave, nelle mani del più esperto team di spedizione del settore, porteremo i nostri ospiti nelle regioni polari, vedendo e facendo più di ciò che hanno da offrire, in una nave di eccezionale comfort.”

La nuova unità Quark Expedition avrà un hangar Zodiac interno e quattro punti di imbarco: completano la dotazione incredibile due elicotteri all’avanguardia che possono lavorare in contemporanea e una serie di funzioni di sicurezza all’avanguardia.

Taglio della prima lamiera d'acciaio per la nuova unità Quark Expedition

Il brivido dell’avventura nelle regioni polari unito a comfort, divertimento e sicurezza degli ospiti, che potranno inoltre beneficiare di:

  • undici diverse opzioni di cabine;
  • moderne strutture termali e per il fitness;
  • punti di ristoro al coperto e all’aperto;
  • un rapido sistema di schieramento Zodiac;
  • elicotteri che consentono movimenti sicuri ed efficienti a bordo e all’esterno della nave.

Le numerose innovazioni della nave ridurranno anche il suo impatto ambientale grazie anche ad un sofisticato sistema di trattamento delle acque, una gestione dei rifiuti all’avanguardia, un sistema di recupero del calore che ricicla l’energia in eccesso nella nave, l’uso di materiali interamente riciclabili. La tecnologia di posizionamento dinamico permetterà alla nave di evitare danni agli ecosistemi sensibili del fondo marino.

Le prenotazioni saranno aperte nella primavera del 2019, con il lancio della stagione inaugurale in Antartide nel 2020-2021.

Taglio della prima lamiera d'acciaio per la nuova unità Quark Expedition

White si dichiara orgoglioso della lunga lista di primati, come la prima circumnavigazione commerciale di passeggeri in Antartide ed è sicuro che questa nuova unità continuerà ad aggiungerne altri in quelli che considera i luoghi più mozzafiato del nostro pianeta.

“È la nostra combinazione di conoscenza istituzionale e innovazione tecnologica che rende possibile un progetto come questo. Le regioni polari sono sia spettacolari che spietate. La nostra nuova nave porterà le persone là in modo sicuro e confortevole, offrendo loro esperienze da amare per sempre e permettendo loro di apprezzare la purezza e la maestosità della natura senza disturbarla”.

Ulteriori informazioni sulle crociere Quark Expedition sono disponibili nel sito ufficiale.

Follow @CrazyCruises

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Licenza Creative Commons

29/01/2019 ore 12.20 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità