Seabourn svela maggiori dettagli sulle sue nuove navi da spedizione ultra-lusso

Seabourn svela maggiori dettagli sulle sue nuove navi da spedizione ultra-lusso

Saranno più di 10 le nuove navi da spedizione che entreranno nel mercato delle crociere nel 2019 e il ritmo continuerà a crescere nel futuro. Sempre più viaggiatori infatti, si stanno concentrando su destinazioni prima inaccessibili e sempre più persone mostrano interesse verso i viaggi di spedizione, che permettono di vivere l’esperienza di crociera in maniera più avventurosa e sicuramente a contatto con le destinazioni e le popolazioni locali. Anche Seabourn, la Compagnia di crociere specializzata nel settore ultra-lusso, entrerà nella lista, con la creazione di due nuove navi da spedizione ultra-lussuose, appositamente ideate per portare gli amanti dell’avventura ad un livello più alto.

Per raggiungere alcune delle mete più ambite e remote del mondo, ogni nave sarà costruita con l’hardware e la tecnologia necessari per operare in modo intelligente, offrendo un’esperienza ricca di comfort e di lusso che lascerà i viaggiatori estremamente soddisfatti.

Le due navi saranno in grado di operare con un alto livello di autonomia, che permetterà loro di viaggiare molto più lontano rispetto alle concorrenti ed entrambe avranno una capacità di dispiegamento globale, che le vedrà avventurarsi più a nord e a sud rispetto a qualsiasi nave nella storia della Carnival Corporation, visitando sia destinazioni calde sia le regioni polari.

“Il nostro obiettivo principale nella costruzione di queste nuove navi è quello di offrire ai viaggiatori di spedizione la migliore esperienza possibile a bordo e non solo, con un design innovativo che ci consenta di portare tutti gli ospiti nell’ambiente il più rapidamente possibile per soddisfare ogni richiesta” ha dichiarato Robin West, Vicepresidente delle operazioni di spedizione per Seabourn.

“Queste navi vengono progettate dal concepimento per viaggi di spedizione miscelati ad un servizio ultra-lussuoso e personalizzato da esperti di viaggi e professionisti esperti con una grande esperienza nelle spedizioni, nell’ospitalità e nelle crociere di lusso”.

Quelle che vengono descritte come le migliori navi da spedizione al mondo, saranno costruite seguendo rigorosi standard, necessari per operare in una gamma di ambienti ‘difficili’ in cui opereranno.

Orso polare ucciso alle Svalbard

Lo scafo quindi, sarà costruito secondo gli standard Polar Class PC6, che le rende in grado di operare in estate e autunno in ghiaccio medio del primo anno in Antartide, nell’Artico e in altre destinazioni esotiche in tutto il mondo.

Altri dettagli di design interessanti includono anche:

  • le ‘shell door‘, utilizzate dagli ospiti per spostarsi rapidamente dentro e fuori la nave e consentendo dunque un comodo accesso agli Zodiac, visto che sono posizionate proprio sulla linea di galleggiamento;
  • sistemi di posizionamento dinamico che forniscono alla nave maggiore flessibilità operativa nel mantenere la sua posizione;
  • grande abbondanza di spazi aperti, circa 2.750 metri quadrati da prua a poppa, che permetterà agli ospiti a bordo di osservare l’ambiente circostante, uno dei punti di forza delle crociere di spedizione, grazie anche alle ottiche di precisione montate in vari punti strategici;
  • le due navi saranno dotate di due sottomarini, che forniranno una vista invidiabile ed indimenticabile del mondo sottomarino;
  • saranno inoltre progettate per trasportare diversi kayak e ben 24 Zodiac, che permetteranno agli ospiti di vivere un’esperienza davvero coinvolgente, grazie ai programmi di grande successo Antarctica e Ventures by Seabourn.

Ogni nave vanterà 132 lussuose suite con veranda fronte oceano, che potranno ospitare fino a 264 ospiti.

5 buoni motivi per prenotare una crociera in Antartide
Pinguino Rockhopper

La prima nave da spedizione verrà consegnata nel giugno 2021 e la seconda a maggio 2022: ulteriori dettagli sulla progettazione saranno rilasciati nei prossimi mesi, mentre i dettagli specifici sugli itinerari e sulla disponibilità delle prenotazioni verranno rilasciati nella primavera 2019. Per il momento si sa solo che la prima nave comincerà la sua avventura verso l’Artico verso la fine dell’estate del 2021, seguita da una stagione estiva completa in Antartide.

L’equipaggio di bordo includerà team di specialisti composto da 26 persone, tra cui esperti esperti di aree selvagge, scienziati, storici e naturalisti: questi esperti fanno anche parte del programma Seabourn Conversations, che fornisce spunti di riflessione sulla storia, l’ecologia e la cultura dei luoghi che le navi visiteranno. Il team di spedizione sarà a disposizione degli ospiti sia in presentazioni formali che in conversazioni casuali. 

Per ulteriori informazioni su Seabourn o per prenotare una crociera, contattate la vostra agenzia di viaggi di fiducia, oppure consultate il sito ufficiale o ancora, consultate i cruise expert di Gioco Viaggi – Tour & Cruise Operator che opera Sebourn in esclusiva nazionale – al numero 010 55 31 169.

Follow @CrazyCruises

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Licenza Creative Commons

08/03/2019 ore 12.50 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità