MSC Crociere accoglie i primi ospiti a Ocean Cay MSC Marine Reserve, nuova destinazione privata nelle Bahamas

MSC Crociere accoglie i primi ospiti a Ocean Cay MSC Marine Reserve
MSC Crociere accoglie i primi ospiti a Ocean Cay MSC Marine Reserve

Ocean Cay MSC Marine Reserve ha accolto i suoi primi ospiti: la nuova destinazione privata di MSC Crociere nelle Bahamas è stata trasformata da ex sito industriale adibito all’estrazione di sabbia, a splendida destinazione tropicale, in perfetta sintonia con i paradisi che caratterizzano le Bahamas.

Una conversione frutto della sinergia tra ingegneri ambientali e altri esperti: questo progetto – unico nel suo genere e che ha richiesto tre anni di lavori tra bonifica e vera propria trasformazione – può ora svilupparsi consapevolmente, offrendo da una parte la migliore esperienza possibile ai crocieristi e dall’altra, il raggiungimento di ambiziosi obiettivi ambientali fortemente voluti dalla Compagnia.

MSC Crociere accoglie i primi ospiti a Ocean Cay MSC Marine Reserve

Il processo di bonifica ha visto la rimozione di ben 7.500 tonnellate di rifiuti metallici: un team di esperti subacquei e biologi marini ha accuratamente rimosso singole colonie di corallo duro dai detriti in mare, trasferendole su fondali più adeguati e incontaminati.

Anche nella stessa isola sono state intraprese azioni per favorire un ambiente a elevata biodiversità e sostenibile, che ha visto la messa a dimora in tutta l’isola di più di 75.000 tra piante e arbusti.

MSC Crociere accoglie i primi ospiti a Ocean Cay MSC Marine Reserve

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Crociere, ha affermato: 

Ocean Cay si fonda su un profondo impegno per la tutela dell’ambiente integrando principi ecologici che danno forma a tutto: dalla costruzione dei locali, alla gestione di Ocean Cay, al tipo di attività svolte sull’isola. Accogliere i primi ospiti in questa nuova destinazione è un momento di grande orgoglio per tutti noi di MSC Crociere.

Volevamo creare per i nostri ospiti qualcosa di sostenibile, con uno scopo più alto. Ocean Cay non è solo un’isola su cui trascorrere le proprie vacanze ma è una riserva marina unica, dove l’uomo e la natura convivono in armonia”.

Ma cosa possono fare dal mattino presto fino a tarda sera, una volta arrivati sull’isola, gli ospiti a bordo delle navi della flotta?

  • ammirare panorami mozzafiato, le infinite sfumature blu del mare, usufruire di spiagge bianche e di natura incontaminata;
  • scegliere tra tante diverse  escursioni a terra oppure scoprire la vita marina e fare snorkeling o paddle boarding o kayak;
  • concedersi un trattamento termale o di rilassarsi in una cabana privata;
  • passeggiare nel villaggio per conoscere i tradizionali mestieri degli artigiani;
  • mangiare un boccone presso la Seakers Food Court o uno dei sei food truck situati in giro per l’isola, gustando cocktail e bevande dai numerosi bar;
  • partecipare ad eventi serali unici nel loro genere, come le tradizionali sfilate di Junkanoo e gli spettacoli di luci del faro.
MSC Crociere accoglie i primi ospiti a Ocean Cay MSC Marine Reserve

Nei prossimi mesi, MSC Crociere inaugurerà sull’isola anche un ‘Centro di Conservazione’, che si occuperà dello studio e della ricerca sui coralli.

La bellezza naturale e incontaminata dell’oceano e delle spiagge è al centro dell’esperienza di Ocean Cay, inoltre, le pratiche ecosostenibili dell’isola e la designazione delle acque circostanti come ricca riserva marina rientrano all’interno dell’obiettivo di MSC Crociere di proteggere, restaurare e conservare l’isola.

Saranno quattro le navi di MSC Crociere che scaleranno a Ocean Cay MSC Marine Reserve in diversi giorni della settimana:

Per maggiori informazioni su Ocean Cay, vi invito a visitare il sito ufficiale dedicato.

Follow @CrazyCruises

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

Licenza Creative Commons

06/10/2019 ore 20.20 – “Post protetto da Licenza Creative Commons International CC BY-ND 4.0″

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite. Sono sarda e son dello Scorpione, amo la mia terra perché mi ha insegnato a capire il mare in tutte le sue sfumature!

More Posts - Website

Follow Me:
TwitterFacebookLinkedInPinterestGoogle PlusYouTube

Pubblicità

Pubblicità