MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

Luglio è stato un mese carico di notizie e aggiornamenti importanti per MSC Crociere:

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

Ma altre ancora sono state già annunciate e tra queste una in particolare riguarda una nuova versione del sito web aziendale, che sta per essere sostituita alla vecchia versione in tutti i Paesi nel quale è presente, Italia compresa: un nuovo design, molto più fresco ed accattivante, pulito ed essenziale, con con tutto ciò che occorre a portata di mano e facilmente consultabile.

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

Come ad esempio una più chiara presentazione della flotta, come si vede nell’immagine sottostante, che permette all’istante di individuare la nave d’interesse e semplicemente cliccando sopra, di accedere a tutte le informazioni su di essa, o della sezione dedicata al personale o ancora, una migliore fruizione della sezione Destinazione (grazie alla partnership con Rough Guides), nella quale è molto più semplice e accattivante dal punto di vista grafico, trovare tutte le informazioni sulle destinazioni della crociera appena prenotata.

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

Nel prossimo trimestre la Compagnia applicherà questo restyling del sito a tutti i siti locali e sarà possibile anche usufruire del sistema di prenotazione on-line (sulla nuova versione non è ancora attivo).

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

 

Aggiunta a fine pagina, anche una sezione dedicata alle foto degli ospiti che sono caricate su Instagram: un modo per rendere i propri crocieristi sempre più protagonisti.

Inoltre con l’introduzione del nuovo programma fedeltà MSC Voyagers Club e dello Status Match, che permette agli ospiti di poter integrare punti al proprio status del club MSC Voyagers grazie all’accettazione di punti provenienti da altri programmi fedeltà (tra cui quelli di altre Compagnie di crociera, di catene d’hotel, di altri Tour operator ad eccezione delle compagnie aeree), si è acceso un grande dibattito tra favorevoli e contrari.

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

I favorevoli sono soprattutto i nuovi crocieristi che non hanno mai viaggiato su MSC Crociere e che provengono da altre Compagnie. Possono infatti salire a bordo, se convertono i punti, già con una scheda fedeltà che permetterebbe loro di avere accesso a determinate facilitazioni (diversificate per tipologia di appartenenza) e non di viaggiare come “cliente base“: un programma che sotto questo punto di vista è stato molto apprezzato da chi, per paura di perdere i propri privilegi acquisiti con altre Compagnie, non aveva ancora avuto il coraggio di provare.

I contrari sono evidentemente i soci di lunga data, che si vedono sorpassare o nel migliore dei casi arrivare allo stesso loro livello di Club, persone che nella Compagnia non avevano mai messo piede: inoltre, in linea generale, si son visti “scippare” (la parola usata più spesso nei forum) alcuni privilegi, come un congruo sconto in prenotazione, equiparato ora al 5% per tutti i livelli di Club, e visti aggiunti altri che però non sono stati molto apprezzati.

MSC Crociere chiude un mese di luglio denso di novità

Si sono generate insomma vere e proprie fazioni di pro e contro: ma rimangono ancora tante le persone che continuano a tempestare di domande i blog, i forum, i gruppi sui social, sul funzionamento del Club.

Per questo motivo la Compagnia ha ampliato le FAQ al riguardo, proprio in risposta alle domande poste dai propri clienti.

Per i mesi futuri?

Tra le più importanti, la cerimonia di posa della chiglia di MSC Meraviglia e di MSC Seaside, di cui vi daremo ampio riscontro, e il nuovo itinerario di Cuba di MSC Crociere, un evento di portata storica, che, a partire da dicembre 2015, porterà la rinnovata MSC Opera, a L’Avana, homeport per la stagione invernale 2015-16.

 

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post