Petra, la città rosa dei Nabatei, ora è su Google Street View!

La meravigliosa Petra, città scavata nella roccia dall’antico popolo dei Nabatei, così fragile e nel contempo opera unica ed ammirata in tutto il mondo, è ora possibile visitarla virtualmente, grazie a Google Street View.

Petra, la città rosa dei Nabatei, ora è su Google Street View!

Petra, la città rosa dei Nabatei, ora è su Google Street View!

Un tour virtuale di questo sito giordano, che si trova a circa 250 chilometri a sud di Amman, fa parte di un programma che vede come protagonisti altri 30 siti storici, o di particolare interesse, visitabili direttamente dalla propria poltrona di casa!

Tra le altre infatti, figurano nell’elenco anche le Piramidi di Giza, il deserto di Liwa e, più recentemente, il Burj Al Arab.

Petra, la città rosa dei Nabatei, ora è su Google Street View!

Google ha inoltre lavorato fianco a fianco la Regina Rania di Giordania, che in un video creato per il lancio, ha regalato la sua voce: le immagini che potrete ammirare, sono state girate con uno zaino portato sulle spalle che grazie alla tecnologia Street View, ha registrato immagini a 360° dei dintorni del sito e del sito stesso.

Petra, la città rosa dei Nabatei, ora è su Google Street View!

Se il vostro viaggio prevede dunque una tappa in questa fantastica città, potrete, d’ora in poi, sbirciare tra le rocce della città rosa, dare un’occhiata alle varie facciate rese celebri anche dal film di Spielberg, che nei suoi canyon, ha girato Indiana Jones e l’ultima crociata (Indiana Jones and the Last Crusade) .

Tra le altre cose si può visitare virtualmente anche nel Monastero e nella Grotta del Teschio.

Come detto, anche Jumeirah Group ha collaborato con Google, per offrire agli ospiti l’opportunità di visitare il Burj Al Arab e i suoi ristoranti, l’eliporto, la hall e anche la Regal Suite, il tutto in riprese video ad alta risoluzione a 360°.

Video credit: Mail on line

Image credit: Google Street View

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

01/12/2015 ore 19.15
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post