Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

E’ solo due giorni che MSC Crociere ha svelato i piani ambiziosi per creare un’esclusiva riserva marina per i suoi passeggeri nelle Bahamas.

Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

L’isolotto prescelto, un’isola corallina, è stata in precedenza utilizzata per l’estrazione di sabbia, ma i piani ambiziosi della Compagnia ne prevedono la trasformazione in una riserva marina che coesiste pacificamente con l’ecosistema locale: in pratica conservazione (grazie alla creazione di un’area marina protetta) invece che sfruttamento.

Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

L’utilizzo di questa isola, denominata Ocean Cay MSC Riserva Marina, permetterà alla compagnia di avere una base stabile negli itinerari caraibici: l’isola di 38 ettari, ha poco più di 3 chilometri di costa incontaminata, divisa in sei spiagge distinte, su cui MSC Crociere prevede di investire circa 200 milioni di dollari per creare un rifugio naturale, con la costruzione da zero di un molo con accesso diretto, completamente attrezzato, verso l’isola e viceversa.

Tra le attrazioni:

  • anfiteatro da 2.000 posti per la musica dal vivo e intrattenimento
  • ristoranti
  • bar
  • negozi
  • un progetto paesaggistico che comprende l’inserimento di più di 80 alberi autoctoni dei Caraibi, più erbe, fiori e arbusti locali
  • un angolo dell’isola dedicato agli ospiti MSC Yacht Club, come un esclusivo centro benessere e una sorta di santuario del benessere, con bungalow privati ​​e capanne per i massaggi
  • una rete di sentieri per lo jogging
Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

Family Beach © MSC Crociere

  • biciclette disponibili a noleggio
  • sport acquatici
  • giochi in spiaggia
  • spiaggia dedicata alle famiglie con ristorante per bambini, aree giochi, una laguna
  • zip-line che attraversa l’isola
  • padiglione per matrimoni e altre celebrazioni.
Alla scoperta del paradiso privato di MSC Crociere

Blue Lagoon © MSC Crociere

I lavori inizieranno nel marzo del 2016: l’apertura è prevista nel mese di dicembre 2017, pronta ad accogliere la nuova MSC Seaside e le successive navi gemelle, oltre ad accogliere MSC Divina, ma anche le navi di base a Cuba, come MSC Opera e MSC Armonia.

Rendering by © MSC Crociere

Hai trovato interessante questo articolo? Lascia il tuo mi piace o un tuo commento o una tua condivisione per aiutarmi a crescere: a te non costa nulla, a me aiuta tantissimo 🙂

20/12/2015 ore 14.00
“Articolo di Crazy Cruises in riproduzione riservata” protetto da licenza Creative Commons International: Devi attribuire adeguatamente la paternità sul materiale, fornire un link e indicare se sono state effettuate modifiche.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e sarai sempre aggiornato sul mondo delle crociere!

Daniela Pisano
Daniela Pisano

Blogger e cruise addict, viaggiare è sempre stato il mio chiodo fisso, insieme alla passione innata per l’archeologia e l’Egitto, per il mare e per i paesi orientali. Amo fotografare i particolari più strani, le cosiddette prospettive insolite

More Posts - Website - Twitter - Facebook - LinkedIn - Pinterest - Google Plus

Pubblicità

Pubblicità

Lascia il tuo commento al post